"I racconti della città incantata", come i piccoli imparano la tolleranza ed il rispetto reciproco

di Redazione Go Fasano martedì, 5 giugno 2018 ore 05:45

L'evento si è svolto presso il nido comunale di Fasano, "Il nido più bello"

FASANO - Lo scorso 26 maggio, presso l’asilo nido comunale di Fasano, “Il nido più bello”, gestito dalla Coop. Sociale “la Scintilla Sociale”, si è concluso il progetto “I racconti della città incantata”, a cura di Francesco Di Palmo. Progetto che ha avuto inizio lo scorso 26 gennaio con un racconto ispirato alla tolleranza, come valore di rispetto reciproco, seguendo un programma di quattro appuntamenti successivi, ognuno con una tematica differente.

Il lavoro nasce dall’esigenza di avvicinare i bambini, sin dalla più tenera età, alla lettura in maniera giocosa e creativa, assaporandone la magia che si esplica pagina dopo pagina, mentre il racconto prende vita. La narrazione è una pratica sociale ed educativa che accompagna l’uomo fin dalle epoche più remote, permettendo la comunicazione del sapere, la costruzione dei significati culturali, insomma “il narrare” ha da sempre risposto e continua a rispondere ad una necessità primordiale dell’umanità.

La narrazione attraversa le culture, i luoghi e lascia testimonianza, divenendo pian piano strumento di interpretazione. L’utilizzo del libro incoraggia il piccolo lettore all’ascolto e alla creatività nel momento in cui la storia si anima come per incanto. “Il Nido più bello”, ha scelto come protagonisti del progetto non solo i bambini, ma soprattutto le famiglie, affinché anche gli adulti possano avvicinarsi alla lettura scoprendone l’incanto che riesce a trasmettere. La scelta delle tematiche trattate durante gli incontri, non è stata casuale, ma ha riguardato temi sociali e culturali vicini alla quotidianità e rispondenti alla necessità di valorizzare la tolleranza, le emozioni, gli affetti familiari e l’accettazione dell’altro, come elementi di sana crescita personale.

Alla realizzazione del progetto hanno contribuito la passione, la pazienza e la disponibilità di Francesco Di Palmo, la collaborazione di tutte le famiglie e l’entusiasmo dei bambini capace di andare oltre i confini della realtà.

Tempo di lettura stimato: 40"

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Vinci Franco

    Bene e l'inizio dei lavori sulla 172,è per quanto riguarda l'uscita cucine pinto,che provvedimento verrà preso dato che è un uscita e un entrata...

    Mostra articolo