Fabio Zuffanti presenta il suo “Battiato – La voce del padrone”

di Redazione Go Fasano venerdì, 3 agosto 2018 ore 05:30

Il musicista e scrittore sarà intervistato dalla giornalista Ilaria Potenza il prossimo 5 agosto, ore 19, al Boho Selva Cafè (Selva di Fasano)

FASANO - Per gli amanti della musica quello di domenica 5 agosto sarà un appuntamento imperdibile: il musicista e scrittore Fabio Zuffanti presenterà il suo libro “Battiato – La voce del padrone” (Arcana Edizioni) al Boho Selva Cafè in viale Toledo (Selva di Fasano) alle ore 19. Il sottotitolo “1945-1968: nascita, ascesa e consacrazione del fenomeno” inquadra subito il campo di indagine considerato da Zuffanti che sarà intervistato dalla giornalista Ilaria Potenza in un incontro promosso dalla regione Puglia e organizzato dall’Associazione Presidi del Libro di Fasano.

Franco Battiato è una figura unica nel panorama artistico italiano per il suo impavido muoversi tra il pop e la ricerca più ardita, fino a esplorare il mondo dell’opera, della pittura e del cinema. Ogni passo compiuto da Battiato è peculiare per coraggio, originalità, intraprendenza e forza di volontà. Zuffanti narra abilmente e dettagliatamente del percorso del musicista che da un piccolo paese siciliano arriva alle vette delle classifiche: dal 1945, anno di nascita, al 1982, momento della consacrazione con “La voce del padrone”, uno degli album più venduti nella storia della discografia italiana, di cui fanno parte canzoni intramontabili come “Bandiera bianca” e “Centro di gravità permanente”. L’autore del libro, che ha all’attivo oltre 40 album come solista o leader di band, ha svolto una scrupolosa attività di ricerca e di analisi dei testi, oltre che di raccolta di testimonianze di chi ha condiviso un pezzo di strada con Battiato: il tutto concentrato nel volume di 370 pagine protagonista della prossima presentazione.  

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Galasso Cosimo

    Voi pensate sepre a sistemare le strade piu pericolose sono daccordissimo ogni tanto pero fateni un giro fasano ostuni statale 16 ai birdi dellle...

    Mostra articolo