Al via oggi la seconda edizione del “Palio di San Lorenzo”

di Redazione Go Fasano giovedì, 9 agosto 2018 ore 09:36

Ieri, in Piazza Ciaia, la cerimonia di consegna del Palio vinto lo scorso anno con l’estrazione per l’assegnazione dei fantini e cavalli ai quartieri del territorio

FASANO – Piazza Ciaia ha ospitato ieri, mercoledì 8 agosto, la cerimonia di consegna del “Palio di San Lorenzo” con l’estrazione per l’assegnazione dei fantini e cavalli ai quartieri del territorio. Il Palio, che si terrà quest'oggi, giovedì 9 agosto, è uno degli eventi organizzati in occasione della Festa di San Lorenzo, a cura dall’Associazione culturale e ricreativa “La casa rossa”, in collaborazione con la confraternita SS. Sacramento e con il supporto di numerose associazioni locali e volontari.

In preparazione al “Palio di San Lorenzo”, curato invece da Biagio Amati in collaborazione con il “Comitato Giugno Fasanese”, ha avuto luogo ieri il raduno dei quartieri e dei figuranti in Viale della Resistenza che, in corteo, hanno raggiunto Piazza Ciaia accompagnati dal ritmo dei Timpanisti Fajanensis.
 
Il capitano del quartiere Montalbano Onofrio Zaccaria ha restituito al vicesindaco di Fasano Giovanni Cisternino il Palio vinto nell’edizione 2017, che lo ha poi consegnato al sindaco dei figuranti in abiti d’epoca, prima dell’assegnazione per sorteggio di cavalli e fantini ai quartieri partecipanti rappresentati dai 10 capitani contrassegnati da vessilli e nominati in rappresentanza dei quartieri: Gerry Moio per Fasano centro, Leo De Carolis capitano per Pezze di Greco, Onofrio Zaccaria capitano per Montalbano, Antonio Armiento capitano per Pozzo Faceto, Marcello Cisternino capitano per Speziale, Girolamo Campanella capitano per Torre Canne, Gino Curlo capitano per Savelletri, Andrea Belfiore capitano per la Selva, Franco Mastro capitano per Cocolicchio, Donato Palmisano capitano per Salamina.

La sorte ha così stabilito: quartiere Salamina con il fantino Tommaso Amati detto U’muscll con il cavallo Real Golden bar; quartiere Torre Canne con il Fantino Luca Palmisano detto U’ Zuzzuè con il cavallo Patty Grill; quartiere Savelletri con il fantino Paolo Nistri detto U’ Grlez con il cavallo Calyn Bau; quartiere Pezze di Greco con il fantino Raffaele D’Amico detto U’ Mulenar con il cavallo Morena; quartiere Cocolicchio con il fantino Simone Scarafile detto Pasquale Pezza Moscie con il cavallo Cuoricino; quartiere Selva con il fantino Rossella Amati detta Tarsdd con il cavallo Michelle; quartiere Speziale con il fantino Giovanni Palmisano detto il Sindaco con il cavallo Mice Carmin; quartiere Pozzo Faceto con il fantino Francesco Intini detto U’Belline con il cavallo Pasquale; quartiere Montalbano con il fantino Luigi Intini detto la Ficetola con il cavallo Gilly; quartiere Fasano con il fantino Giovanni Nistri detto Aradii con il cavallo Nuvola di Conversano.

La festa entrerà nel vivo oggi - giovedì 9 agosto - alle ore 18 con la “Processione della statua di San Lorenzo” a cura della Confraternita “Santissimo Sacramento” - partenza da via De Deo (precisamente dal Vivaio Mizzi) - scortata dai cavalli e arrivo in Masseria per l’intronizzazione. A seguire la corsa per il palio nei terreni attigui.
La festa continua con musica folk nelle due zone della masseria e con l’esibizione della scuola di ballo La New Top Dance Puglia.

Invece venerdì 10 agosto il programma prevede alle ore 19,30 Santa Messa celebrata dal priore di Fasano don Sandro Ramirez nel piazzale antistante la Masseria San Lorenzo. E alle 22,30 concerto degli Avion Travel. Nel corso delle due serate animazione, musica e degustazione non mancheranno per tutta la notte. Novità dell’edizione 2018 la t-shirt con l’icona del Santo dipinta a mano. 

Fotoservizio di Mario Rosato. 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Passiatore Giovanna

    Ci lamentiamo sempre di tutto. Ci sono strade da rifare, scuole da ristrutturare, illuminazione carente ecc.ecc. Però al divertimento non sappiamo...

    Mostra articolo