Presentata la XX stagione di musica da camera

di Barbara Castellano lunedì, 15 ottobre 2018 ore 06:30

Anche quest’anno, a partire da martedì 6 novembre, i musicisti dell’Accademia dei Cameristi torneranno al Teatro Sociale

FASANO – Si riapre la stagione concertistica di musica da camera grazie all’impegno dell’Accademia dei Cameristi che tornerà a Fasano, al Teatro Sociale, con musicisti di rilievo internazionale e giovani talenti pugliesi, italiani e stranieri. Tutti i concerti, infatti, saranno replicati in vivissime città come Parigi, Oslo, Vienna, Belfast, Cracovia, Varsavia e Strasburgo.
 
Il ricco cartellone della XX edizione diretta da Mariarita Alfino prevede 8 concerti, con appuntamenti serali il martedì alle 20.30 (biglietto intero 5€, ridotto per ragazzi sino a 26 anni 3€), che avranno inizio il 5 novembre. Il Quartetto Adorno (composto dai violini Edoardo Zosi e Liù Pelliciari, dalla viola Benedetta Bucci e dal violoncello Danilo Squitieri) eseguirà musiche di Beethoven (Quartetto op. 18 n. 3 e Quartetto op. 95 n.11) e di Šostakovič (Quartetto op. 42 n. 14).
 
Lunga pausa fino a martedì 6 febbraio quando Masha Diatchenko (violino), Urban Marinko (violoncello), Alberto Dalgo (pianoforte) eseguiranno il Trio op. 83 di Hummel e il Trio op. 59 di Martucci.
 
Il 26 febbraio  seguirà un altro trio. Marta Nizzardo al clarinetto, Francesco Dillon al violoncello e Francesca Leonardi al pianoforte suoneranno musiche di Cilea (Sonata per violoncello e pianoforte), Frühling (Trio op. 40) e Brahms (Trio op. 114).
 
Il 12 marzo sarà la volta del quartetto composto dal violino Francesca Bonaita, dalla viola Daniel Palmizio, dal violoncello Francesco Marini e dal pianoforte Martina Consonni con brani di Berio (Divertimento per trio d’archi), Dubois (Quartetto in la minore) e Enescu (Quartetto op.30).
 
La Sonata in trio di Malipiero e il Trio op. 8 di Brahms saranno i protagonisti dell’appuntamento di martedì 26 marzo con i musicisti Federico Piccotti (violino), Gianluca Montaruli (violoncello) ed Emanuele Torquati (pianoforte).
 
Christian Sebastianutto al violino, Matteo Rocchi alla viola, Roberto Mansueto al violoncello e Gloria Campaner al pianoforte eseguiranno, il 9 aprile, la Serenade op. 10 di Dohnányi, l’Andante e variazioni P 133 di Respighi e il Quartetto op.47 di Schumann.
 
Il penultimo appuntamento della stagione chiuderà aprile: martedì 30, infatti, il violino Ylenia Montaruli, il violoncello Erica Piccotti e la pianista Viviana Velardi saliranno sul palco del Sociale per eseguire Busoni (Andante con variazioni e scherzo op. 18 a), Strauss (Trio in re maggiore) e Bruch (Trio op. 5).
 
Sarà un quintetto d’archi a chiudere questa XX stagione di musica da camera che, siamo certi, come ogni anno saprà regalare bellezza alla nostra Fasano. Nell’ultimo appuntamento del 14 maggio risuoneranno le musiche di Mozart (Quintetto K 593) e Mendellsohn (Quintetto op. 87) grazie al talento dei violinisti Marta Kowalczyk e Marco Gialluca, dei violisti Bruno Giuranna e Matteo Mizera e del violoncellista Izak Hudnik.
 
Tempo di lettura: 1’

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Sarebbe bene anche interrogarsi sulle ragioni e sui motivi che fanno crescere il nazionalpopulismo e domandarsi quanto sbagliate siano state le...

    Mostra articolo