Il presidente di Federparchi in visita alle Egadi

di Redazione Go Fasano giovedì, 13 luglio 2017 ore 11:01

Scambio di buone prassi con Torre Guaceto e Dune Costiere.

TORRE CANNE- Enzo Lavarra, membro del Direttivo nazionale di Federparchi e presidente del Parco naturale regionale delle dune costiere, ha fatto visita all'Area Marina Protetta delle Egadi incontrando il Direttore Stefano Donati e lo staff dell’AMP.

Al centro della visita il tema strategico della rapporto fra tutela dell'ecosistema marino e attività di pesca. Il patrimonio di biodiversità di una delle aree marine protette più grandi di Europa vive un momento di particolare valorizzazione. Una delle prove più significative è l'attivazione del centro di recupero delle tartarughe "Caretta caretta" che promette di diventare riferimento centrale di tutta la Sicilia.

Ma anche l'Osservatorio a Marettimo sulla Foca monaca, avvistata qui e che nuove sensibili ed evolute tecnologie segnalano come destinata alla riproduzione di una specie protetta che conta solo 400 esemplari in tutto il mondo.

"Si può immaginare di individuare quest'area  come uno dei centri pilota di un grande programma di sperimentazione e sostegno che come Federparchi stiamo elaborando in relazione diretta con i Ministeri Ambiente e Agricoltura, con Associazioni ambientali e economiche- ha dichiarato Enzo Lavarra- Ho colto l'occasione per proporre in questa ottica uno scambio diretto di buone pratiche con la Riserva di Torre Guaceto e il Parco delle Dune Costiere, facendo vivere dal basso  il piano di Federparchi nazionale che col Convegno nazionale a Roma del 24 maggio ha posto le basi per una strategia comune incentrata sulla sostenibilità come criterio di tutela delle risolse naturali e potenzialità di

sviluppo economico – ha proseguito il presidente di Federparchi- Del resto Egadi e Torre Guaceto fanno già parte di programma europei comuni come Fish AMP blu varato a Zagabria nei mesi scorsi”.

 


 

Tempo stimato di lettura: 30'' 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    È rimasta bloccata al Senato perchè non si riuscì a valutare l'ora giusta che doveva stabilire quando si poteva premere il grilletto e chi doveva...

    Mostra articolo
  • pastore giovanni

    L'ultimo ostacolo è stato superato.Ormai la partecipazione,la decisione,la volontà popolare diventano sempre meno determinanti per eleggere i...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!