Il 4 novembre a Montalbano

di Redazione Go Fasano giovedì, 5 novembre 2015 ore 07:26

La frazione più a sud di Fasano ha ricordato i caduti in guerra e festeggiato le forze armate. MEDIAGALLERY

MONTALBANO - L'impegno della comunità montalbanese nel conservare il ricordo di chi ha perso la vita per la patria e di chi ogni giorno opera per la sicurezza dei cittadini continua e come ogni anno ha permesso di replicare una semplice ma intensa cerimonia del 4 novembre, svoltasi ieri pomeriggio.

Cerimonia che è stata divisa in due momenti.

Il primo dinanzi alla lapide posta sulla delegazione municipale in piazza della Libertà, dove è stata deposta la corona d'alloro e dove si sono ritrovate le autorità civili (con in testa il sub commissario prefettizio del Comune di Fasano Onofrio Vito Padovano) e militari (con le rappresentanze dell'Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato e della Polizia municipale) con le rappresentanze dei volontari di Protezione civile, della Croce Rossa, della società operaia di mutuo soccorso e delle associazioni combattentistiche e d'arma.

Alla presenza di autorità e associazioni, un gruppo di alunni della scuola elementare di Montalbano, guidato dalle insegnanti Maria Lombardo, Grazia Cisternino e Peppino Spalluto, ha intonato prima l'inno di Mameli e poi ha letto un emozionante pensiero in ricordo dei caduti in guerra e in onore delle forze armate.

A seguire è intervenuto il sub commissario prefettizio Padovano che ha portato i saluti del commissario Cicoria ed ha ringraziato alunni e insegnanti per il lavoro compiuto per non far dimenticare ai cittadini di domani il sacrificio di migliaia di italiani nelle guerre del secolo scorso.

A seguire il corteo si è spostato presso il monumento ai caduti ubicato nella zona 167 della frazione, dove è avvenuta la deposizione di una seconda corona e dove gli alunni hanno concluso la cerimonia cantando "La Canzone del Piave".

Tempo stimato di lettura: 30''

 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • cofano annarita

    grazie x questo interessante articolo, avete scritto tutti i recapiti da uilizzare ma non avete messo il link del cup, gentilmente potete...

    Mostra articolo
  • Pantaleo Pietro

    È inutile commentare quando per compiacersi certi amici non si pubblica quello non in linea con dictat di chi vi comanda. Complimentu.

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!