“In vino veritas”: iniziativa scolastica a Montalbano

di Redazione Go Fasano mercoledì, 20 dicembre 2017 ore 09:04

Gli alunni hanno prodotto vino. LE FOTO. 

MONTALBANO - Si è svolta nell’aula magna della scuola primaria “don Milani” a Montalbano la presentazione e la degustazione del vino prodotto dagli alunni delle classi terza e quarta A a conclusione del progetto “In vino veritas”.
 
Gli insegnanti Lombardo, Palazzo, Spalluto, Grassi e Decandia hanno offerto agli alunni la possibilità di vivere esperienze pratiche per conoscere le moderne tecniche agricole e di acquisire comportamenti di rispetto, di valorizzazione del proprio territorio e delle proprie tradizioni.
 
Tale concetto è stato ripreso dal dirigente scolastico Silvestro Ferrara che ha messo in risalto l’importanza delle finalità di tale progetto.
 
Il vino, fantasiosamente denominato “L’allievo di Montalbano”, perché realizzato dagli alunni, è il risultato di un intenso lavoro. L’iniziativa progettuale è stata avviata con lezioni in classe sull’uva e sul vino, seguita da prove pratiche di vendemmia svoltesi presso l’Istituto Agrario “ Basile-Caramia” di Locorotondo, sotto la guida del professore Ignazio Zara.
 
Successivamente, la pigiatura da parte degli alunni è avvenuta nel cortile della scuola aiutati da Giuseppe Rosato, Cosimo Semeraro, Giacomo Moretti. Il mosto ottenuto è stato lasciato in posa per la fermentazione.
 
Nell’aula magna, resa suggestiva dalla scenografia a tema, è stato proiettato un video che ha raccontato in maniera allegra e festosa i momenti più significativi della vendemmia e della successiva produzione del vino.
 
“Un vino giovane” è stato così presentato da Giovanni Semeraro, vice presidente della fondazione sommelier di Puglia . Accompagnati dalle note del celeberrimo brindisi “Libiam nei lieti calici”, tutti i genitori hanno potuto degustare “L’allievo di Montalbano”. 
 
La serata è stata allietata dagli amici Impronte di Puglia che insieme ai bambini hanno danzato gioiosamente balli tradizionali. Il tutto si è concluso a “pettole e vino”.
 
Tempo stimato di lettura: 50’’

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Bianco Romano

    Usiamo il giusto linguaggio: i "punti" esistono a basket e a pallavolo, NON a pallamano. A pallamano esistono esclusivamente le RETI

    Mostra articolo