Primarie del Pd: si vota oggi

di Redazione Go Fasano domenica, 30 aprile 2017 ore 07:56
Allestiti tre seggi nel Fasanese
 

FASANO – Dalle ore 8 alle ore 20 di oggi (domenica 30 aprile) si vota per la scelta del prossimo segretario nazionale del Partito Democratico.
 
Anche i cittadini di Fasano saranno chiamati a votare alle Primarie del Partito Democratico per scegliere chi tra Andrea Orlando, Michele Emiliano e Matteo Renzi sarà il prossimo Segretario Nazionale.
 
Sul territorio fasanese sono stati predisposti tre seggi.
 
Il seggio di Fasano Centro sarà ubicato presso Palazzo Pezzolla, in Via Fogazzaro, e sarà a disposizione dei cittadini residenti a Fasano e nelle frazioni di Selva di Fasano, Laureto e Savelletri. Il seggio di Fasano Centro inoltre sarà predisposto per i tesserati al Circolo del Partito Democratico di Fasano, per gli elettori fuori sede, per i giovani tra i 16 e 18 anni, per i cittadini UE residenti in Italia e per i cittadini di Paesi non UE con per messo di soggiorno.
 
Il seggio di Pezze di Greco sarà ubicato preso la Sala di Circoscrizione, in Corso Nazionale, a disposizione dei cittadini residenti nelle frazioni di Pezze di Greco, Pozzo Faceto e Torre Canne.
 
Il seggio di Montalbano sarà ubicato presso la Sala di Circoscrizione, in Via Calatafimi, a disposizione dei cittadini residenti nelle frazioni di Montalbano e Speziale.
 
Per votare sarà necessario portare con sé un documento di riconoscimento, la tessera elettorale e, se registrati online, la ricevuta dell'avvenuta registrazione. È richiesto infine il contributo di almeno 2 euro.
 
Tempo stimato di lettura: 20’’

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • cofano vito

    Vogliamo parlare dei Pini che costeggiano l'arteria Fasano Pezze di Greco e delle loro radici che fanno sobbalzare tutti i veicoli o per evitarle...

    Mostra articolo
  • pastore giovanni

    Ma un contributo alla sicurezza può e deve anche venire dal ripristino della manutenzione carente,trascurata e sottovalutata degli attraversamenti...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!