Turismo, Palmariggi replica al M5S: «Fasano è una meta di successo»

di Redazione Go Fasano mercoledì, 11 aprile 2018 ore 06:35

Il Consigliere Comunale del Partito Democratico elenca risultati e interventi in programma

FASANO - Il Partito Democratico, per bocca del Consigliere Comunale Pier Francesco Palmariggi, che detiene anche la delega consiliare alla promozione internazionale del territorio, risponde alle accuse del M5S che ha definito Fasano una città con “capacità attrattive pari a zero”.
 
«Basta leggere le cifre del Turismo a Fasano per comprendere quanto il nostro territorio sia ormai un punto di riferimento. - spiega Palmariggi - Trivago, il primo motore di ricerca online per prenotazione di soggiorni e vacanze in tutto il mondo, ha già preannunciato una stagione estiva da "tutto esaurito" per la nostra città, collocandola al quarto posto in Puglia. Dati che non sono una sorpresa visto che già il 2017 è stato un anno di forte crescita. In più Fasano è sempre più meta di successo per le cerimonie nuziali, un trend positivo che questa Amministrazione Comunale ha voluto sostenere offrendo a residenti e turisti due location originali per i riti civili come il Minareto della Selva e il Faro di Torre Canne.
 
Alle cifre va certamente affiancato il lavoro sul territorio - continua il Consigliere Comunale - : a questo proposito si registra il grande supporto all’accoglienza e all’orientamento dei turisti fornito dagli Info-Point di Fasano, Savelletri e Torre Canne che mettono quotidianamente in campo validissime iniziative. Tra queste voglio sottolineare il ritmo continuo delle visite guidate organizzate non solo per i turisti ma anche per gli addetti ai lavori della promozione turistica (tour operator, Università, redazioni giornalistiche e televisive) che stanno mostrando notevole attenzione nei confronti di Fasano, oppure anche lo studio di itinerari turistici tra i beni culturali del nostro territorio, la collaborazione diretta con enti pubblici e privati (tra cui ad esempio Zoo Safari e Parco delle Dune Costiere), il percorso di digitalizzazione dell’offerta turistica della città (App “Fasano Terra e Mare”, promozione sui Social Network) e molti altri accorgimenti al vaglio dell’Amministrazione Comunale per poter migliorare ancora di più i servizi di accoglienza.
 
É in fase di programmazione il cartellone di eventi del territorio. Fasano sarà animata da due progetti nuovi che riteniamo strategici per la nostra promozione turistica e culturale: il "Festival della Scienza" e il "Costa dei Trulli”, entrambi cofinanziati da Amministrazione Comunale e Regione Puglia. ll primo servirà ad illustrare e promuovere le innovazioni scientifiche e tecnologiche del mondo di oggi ed avrà come protagonisti scienziati di livello internazionale, il secondo vedrà un ricco programma di spettacoli dal vivo. Fasano ospiterà anche due eventi del “VIVA! Festival – Italia ‘18”, in programma da 4 all'8 luglio. Il festival, presentato a Berlino qualche settimana fa, è una garanzia, le cifre dell’edizione del 2017 possono vantare 40.000 biglietti venduti, 2.000 spettatori stranieri che da tutta Europa hanno affollato i 23 eventi musicali con 30 artisti di otto Paesi del Mondo.
 
Ovviamente sappiamo che l’accoglienza non è sufficiente se non si punta anche alla promozione del territorio “fuori casa”. In autunno abbiamo portato le nostre eccellenze e raccontato il nostro modello turistico prima in Cina, all’“International and Economic Trade Fair 2017” di Tongxiang City, una delle convention sullo Sviluppo Economico più importanti di terra asiatica, poi In Polonia, in occasione della “Settimana della Lingua Italiana nel Mondo”. Senza dimenticare il grande successo dello stand della Città di Fasano alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano, destinatario delle attenzioni di numerosissimi operatori del settore interessati al nostro territorio.
 
Ma per il Movimento 5 Stelle Fasano ha "capacità attrattive pari a zero”. Per noi che invece crediamo fortemente nel nostro territorio e nelle sue immense potenzialità è importante continuare a lavorare ogni giorno per dare a questa città una prospettiva solida. Si può fare di più e meglio, certamente l’obiettivo è quello di migliorare sempre più accoglienza e servizi, ma a meno di due anni dal taglio con il passato ci sono fatti concreti ed inequivocabili che ci stimolano ad andare avanti con tutto il nostro impegno. Conclude Palmariggi: gradiremmo proposte concrete e positive anche dagli altri, più che i soliti attacchi e lamentele. Ma del resto, poi, cosa ci si può aspettare da chi ha avuto il coraggio di votare No persino alla delibera sulle nuove tariffe Tari che finalmente porterà risparmi per le famiglie fasanesi?»

Non usa mezzi termini, dunque, il Consigliere comunale che ha voluto replicare alle domande che il Movimento 5 Stelle aveva sottoposto all'assessore alle Attività Produttive, Luana Amati.

Tempo di lettura stimato: 1' 30"

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    È ormai diventata una frequente alternanza di notizie che ci presentano questa realtà: da una parte c'è chi non ha voglia di perdere l'abitudine di...

    Mostra articolo