Mensa scolastica, continua lo scontro. Raffaele Trisciuzzi: «L'assessore risponda alle mamme, non al M5S»

di Marco Mancini giovedì, 19 aprile 2018 ore 05:50

La replica del portavoce del movimento pentastellato all'assessore all'istruzione

FASANO - Non accenna a placarsi il dibattito tra il Movimento 5 Stelle di Fasano e l'assessore all'istruzione, Cinzia Caroli, sulle problematiche legate alla qualità della mensa scolastica. Problematiche che il Movimento 5 Stelle aveva evidenziato con una lettera inviata all'assessore e agli organi di stampa, lettera alla quale il responsabile politico del settore, Cinzia Caroli, aveva risposto assicurando che non esiste alcun problema legato alla qualità dei cibi serviti agli studenti fasanesi.

"Sul Servizio Mensa - si legge in una nota pubblicata dal consigliere comunale, Raffaele Trisciuzzi - l'Assessore Caroli risponda alle Mamme, non al Movimento 5 Stelle. Ogni qualvolta che si solleva una critica sulla gestione amministrativa, piovono le solite stucchevoli accuse di "strumentalizzazione politica". Sul Servizio Mensa nelle scuole abbiamo sollevato una serie di criticità, sulle mancate riunioni della "Commissione Mensa", sulla mancanza dei rapporti sulla qualità del servizio, sull'assenza dei verbali, sui disservizi sui pagamenti dei ticket, sul mancato rispetto delle più elementari regole sulla tracciabilità dei prodotti e sulla gestione dei rifiuti dei cibi dei bambini.

Invece di dare risposte alla Cittá, l'Assessore Caroli preferisce bendarsi gli occhi e le orecchie, preferendo accusare di "strumentalizzazioni", il cui significato francamente mi sfugge, piuttosto che rispondere ai legittimi quesiti. Difatti tutti i quesiti sono del tutto rimasti privi di risposte nel suo comunicato. La sua accusa è risibile e figlia dell'ormai solito atteggiamento di inascolto di questa amministrazione, ormai a tempo pieno impegnata solo a intessere accordi per allargare non la partecipazione, ma esclusivamente gli scanni della maggioranza. Una politica che di Nuovo ha davvero ben poco.

Infatti tutte critiche fatte al servizio mensa sono state redatte da una Mamma che ha ben due figli utenti della mensa, su indicazione e consultazioni di altre numerose Mamme. Vuole forse dire l'Assessore Caroli che le suddette Mamme strumentalizzano i propri figli sul "servizio mensa" per ragioni elettorali? Una Mamma è più interessata a come viene trattato il proprio figlio, piuttosto che dei voti e delle elezioni. Forse l'Assessore non lo comprende, o forse non può dire lo stesso del suo operato, visto il tono delle Non risposte date.

Bene, questa volta risponda alle Mamme, e non al Movimento 5 Stelle."

Tempo di lettura stimato: 50"

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • monopoli stefano

    ...incredibile realtà, zona monti-Laureto idem con patate (viale Milellla) strada in alcuni punti rattoppata dai residenti, e si, ogni anno ci si...

    Mostra articolo