Atto vandalico ai danni della Lega Salvini di Fasano

di Redazione Go Fasano domenica, 3 giugno 2018 ore 06:07

Intanto il movimento oggi sarà in Piazza Ciaia per una raccolta di firme

FASANO –  Ignoti nella notte del 31 maggio, poche ore dopo l’annuncio del varo del nuovo governo a guida Lega – Movimento 5 Stelle, hanno perpetrato un atto vandalico ai danni della sede fasanese del partito di Salvini, nominato il 1° giugno vicepremier e ministro dell’Interno.
 
Hanno asportato dalla sede di via San Nicola un pannello in vetro resina con i loghi e la foto di Salvini. L’episodio è stato denunciato presso la caserma dei Carabinieri di Fasano. 
 
È quanto si legge in una nota del movimento nella quale si annuncia anche che oggi (domenica 3 giugno) gli esponenti locali del partito (capeggiati da Tonio Scianaro) saranno in Piazza Ciaia per una raccolta di firme.
 
“Il movimento politico Lega Salvini Premier sarà presente a Fasano in piazza Ciaia, domenica 3 giugno 2018 dalle ore 9:00 alle ore 12:30, per la sottoscrizione a favore dell’introduzione dell’elezione diretta da parte dei cittadini, del Presidente della Repubblica italiana – si legge nella nota -. Sarà presente l’onorevole Anna Rita Tateo, eletta nella circoscrizione Puglia 3. Sarà un occasione di utile confronto sui vari temi del contratto di Governo e per lanciare il Tesseramento 2018 oltre che per informare i cittadini sulla possibilità di donare il 2x1000 alla Lega.
 
In un momento di grande soddisfazione – si legge ancora nella nota - per la formazione del Nuovo Governo, spiace sottolineare che  nella notte di giovedì 31 maggio, con un gesto ignobile, sconosciuti asportavano dalla sede del movimento politico LEGA di Fasano in via San Nicola, il pannello in vetro resina con i loghi e la foto del leader del partito, atto che è stato prontamente denunciato presso il Comando dei Carabinieri di Fasano”.
 
Tempo stimato di lettura: 40’’

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • saracino francesco

    Grazie da parte mia anche alla ex amministrazione fasanese dell'allora Sindaco che, per quanto mi risulta, da dato i genitali al progetto. Di...

    Mostra articolo