"Uniti per Fasano" in maggioranza, Raffaele Trisciuzzi attacca: «Fasano non cambia mai»

di Redazione Go Fasano lunedì, 16 luglio 2018 ore 06:10

Il portavoce del Movimento 5 Stelle si scaglia contro i quattro consiglieri pronti a sostenere la Giunta Zaccaria

FASANO - Non sono neppure trascorse 72 ore dalla nascita del nuovo gruppo in Consiglio Comunale, "Uniti per Fasano", che già si riaccende la polemica nella politica locale. Ad attaccare i quattro consiglieri pronti a sostenere la Giunta Zaccaria - Antonio Pagnelli, Vittorio Fanelli, Tonio Zizzi e Gina Albanese -, è il pentastellato Raffaele Trisciuzzi che dalla sua pagina Facebook lancia ai cittadini fasanesi un messaggio forte e chiaro: "Fasano non cambia mai".

"Tutti insieme appassionatamente - scrive Trisciuzzi sul suo canale social -. Nasce un nuovo gruppo in Consiglio Comunale: "Uniti per Fasano". Nuovo tanto per dire. A leggere cosa diceva il gruppo di Rosato all'indomani dalle elezioni di due anni fa, sembra che si siano Uniti per altro. Probabilmente per qualche poltrona. Fasano non cambia mai. Ricordatevelo alle prossime, quando per confondervi le idee faranno decine di liste con centinaia di candidati. La gente è la stessa - conclude il consigliere - la dinamica è la stessa, ed è la stessa la fregatura."

Al messaggio Trisciuzzi ha allegato dei titoli di giornali che, all'indomani del primo turno alle ultime Amministrative 2016, scrivevano del duro ballottaggio tra il centrosinistra - risultato poi vincente - e il polo civico con a capo Giacomo Rosato. Entrambi, adesso, nella stessa maggioranza. A dire il vero Rosato si è già smarcato da questa alleanza, ritenendola un "cartello elettorale" e auspicando invece una collaborazione più sui temi che non in vista del prossimo voto.
 
Tempo stimato di lettura: 20''
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Galasso Cosimo

    Voi pensate sepre a sistemare le strade piu pericolose sono daccordissimo ogni tanto pero fateni un giro fasano ostuni statale 16 ai birdi dellle...

    Mostra articolo