Forza Italia Giovani plaude la nomina di Laura De Mola: la neo commissaria incontra il direttivo brindisino

di Redazione Go Fasano domenica, 23 dicembre 2018 ore 05:30

La nota diffusa dal coordinamento provinciale

FASANO - La nomina di Laura De Mola a commissario provinciale del partito berlusconiano, oltre ad aver riscontrato numerosi apprezzamenti in tutta la provincia, è vista di buon occhio anche dalla componente giovanile di Forza Italia. Ieri, sabato 22 dicembre, la De Mola ha incontrato l'on. Mauro D'Attis ed il coordinamento della città di Brindisi per uno scambio di auguri in vista delle festività. E' solo il primo dei tanti incontri che Laura De Mola si accinge a fare già nelle prossime settimane.

«Forza Italia in Puglia continua il processo di rinnovamento di cui il nostro partito ha fortemente bisogno – comunica con una nota il coordinamento provinciale di Forza Italia Giovani Brindisi - Ringraziamo l’avv. Antonio Andrisano per il suo prezioso contributo di questi anni e per la sua collaborazione con il movimento giovanile. La scelta odierna di una donna, candidato più votato nel secondo comune della provincia non puó che farci ben sperare. Siamo a disposizione di Laura e del partito tutto per crescere con forza e coerenza sotto la nostra bandiera. Abbiamo bisogno di una classe dirigente nuova e che sappia unire ogni età e tutte le competenza che possediamo. La De Mola non ha fatto mai mancare il suo supporto ai giovani nel suo comune un po’ come non ha mai perso entusiasmo e voglia di fare nel mondo imprenditoriale».

«Orgoglioso di essere al tuo fianco sin da quando mi sono affacciato in questo strano mondo della politica – aggiunge Mario Schena, Coordinatore Provinciale Forza Italia Giovani Brindisi - curioso di imparare ancora con l’esperienza che continueremo ad acquisire e contentissimo di lavorare per il movimento giovanile a livello provinciale con una donna che in ogni ambito ha dimostrato enormi capacità e spirito di iniziativa».

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Non è obbligatorio rispondere alle accuse di avversari politici.Ma per problemi importanti la mancanza di smentite e chiarimenti è un limite posto...

    Mostra articolo