Prima Pagina Notizie| Cronaca| Attualità| Politica| Sport| Rubriche| Cultura e Spettacolo| Video| Eventi|
Speciale Elezioni 2009
mercoledì, 10 giugno 2009 ore 15:54
Il probabile consiglio provinciale
Solo in 20 sicuri del posto
di Alfonso Spagnulo

FASANO - In attesa del ballottaggio del 21 e 22 giugno che decreterà chi tra Michele Saccomanno e Massimo Ferrarese guiderà la provincia di Brindisi per i prossimi cinque anni diamo uno sguardo alla probabile composizione del consiglio provinciale. Naturalmente sono soltanto considerazioni matematiche che ci danno un quadro sì preciso ma che varierà quando qualcuno degli eletti verrà probabilmente rivestito della carica di assessore. Ma andiamo per ordine. Sinora sono in venti ad essere pressoché sicuri di un posto in consiglio. Tra questi, come già scritto su Go Fasano.it, troviamo ben tre fasanesi: Giuseppe Pace (Udc), Bebè Anglani (Pdl) e Antonio Scianaro (Pdl).  Andando per ordine vediamo gli altri papabili consiglieri. Per la coalizione che ha sostenuto Saccomanno la parte del leone l'ha fatta il Pdl che ha già messo le mani su sette posti: ai già citati Anglani e Scianaro si aggiungono Angelo Lanzillotti (Carovigno, il più suffragato in assoluto a livello provinciale), Cosimo Ferretti (Oria), Nicola Ciracì (Ceglie 1), Giuseppe Iaia (San Vito 1) e Italo Guadalupi (Brindisi 2). Sempre per il centrodestra entreranno un rappresentante de "La Puglia prima di tutto" (Vincenzo Attorre, S. Vito 1) e uno per l'Mpa (Paolo Maria Urso, Ceglie 2). Un posto sarà occupato dai candidati presidenti Francesco Fistetti e Nicola Massari mentre Carito non ha raggiunto la percentuale necessaria a far scattare lo scranno. Per quanto riguarda la coalizione di Ferrarese quattro sono i rappresentanti  certi del Partito Democratico: Francesco Mingolla (Mesagne 2), Damiano Franco (Mesagne 1), Antonio Gioiello (Latiano) e Maurizio Bruno (Francavilla 1). L'unico posto dell'Udc sarà, come detto, ad appannaggio del "nostro" Pace mentre anche quattro sono già gli eletti della lista "Ferrarese Presidente": Giuseppe Miglietta (Brindisi 4), Christian Romano (Brindisi 5), Vincenzo Ecclesie (Brindisi 6) e Antonio Pagliaviniti (Brindisi 3). Questi i 20 ormai certi ma veniamo alle diverse eventualità in caso di vittoria di uno o dell'altro contendente. Ipotizzando che sia Saccomanno a trionfare un posto all'opposizione andrà subito all'avversario Ferrarese. Però ecco arrivare il premio maggioranza con il probabile ingresso di altri 5 del Pdl: Enzo Palmisano (Cisternino), Pietro Epifani (S. Vito 2), Lino Massimo Prima (Torre S. Susanna), Giuliana Del Coco (S. Pietro 2) e Giovanni Passiatore (Francavilla 2). Ci sarebbero altri posti anche per le liste minori ed ecco in rampa di lancio Ciro Argese (Alleanza di Centro, Ceglie 2), Maurizio De Masi (Nuove Prospettive, S. Pietro 2), Vincenzo Marinò (Dc, S. Vito 1) e Leonardo "venticello" Cofano (Socialisti Liberali, Fasano 2). In caso di vittoria di Ferrarese sarà Saccomanno a sedersi all'opposizione col premio di maggioranza che farebbe scattare altri tre piddini: Cosimo Pennetta (S. Pancrazio), Pietro Mita (Ceglie 2) e Giovanni Epifani (Ostuni 1). Gli altri pro Ferrarese ad entrare in consiglio sarebbero infine Cosimo Pomarico (Ferrarese Presidente, Oria), Sergio Ciullo (Ferrarese Presidente, Brindisi), Antonio Martina (Udc, Francavilla 2), Pietro Altavilla (Francavilla 1), Donato Baccaro (Partito Socialista, Cisternino) e Natale Curia (Io sud, S. Pietro 1).

 

Consiglio provinciale in caso di vittoria di Saccomanno

Michele Saccomanno presidente

Pdl: Angelo Lanzillotti (Carovigno), Cosimo Ferretti (Oria), Nicola Ciracì (Ceglie 1), Giuseppe Iaia (San Vito 1), Italo Guadalupi (Brindisi 2), Bebè Anglani (Fasano 2), Antonio Scianaro (Fasano 1), Enzo Palmisano (Cisternino), Pietro Epifani (S. Vito 2), Lino Massimo Prima (Torre S. Susanna), Giuliana Del Coco (S. Pietro 2) e Giovanni Passiatore (Francavilla 2).

La Puglia prima di tutto: Vincenzo Attorre (S. Vito 1)

Mpa: Paolo Maria Urso (Ceglie 2)

Alleanza di Centro : Ciro Argese (Ceglie 2)

Nuove Prospettive:  Maurizio De Masi (S. Pietro 2)

Dc: Vincenzo Marinò (S. Vito 1)

Socialisti Liberali: Leonardo "venticello" Cofano (Fasano 2)

Francesco Fistetti

Nicola Massari

Massimo Ferrarese

Pd: Francesco Mingolla (Mesagne 2), Damiano Franco (Mesagne 1), Antonio Gioiello (Latiano), Maurizio Bruno (Francavilla 1)

Udc: Giuseppe Pace (Fasano 3)

Ferrarese Presidente: Giuseppe Miglietta (Brindisi 4), Christian Romano (Brindisi 5), Vincenzo Ecclesie (Brindisi 6) e Antonio Pagliaviniti (Brindisi 3)

 

Consiglio provinciale in caso di vittoria di Ferrarese

Massimo Ferrarese presidente

Pd: Francesco Mingolla (Mesagne 2), Damiano Franco (Mesagne 1), Antonio Gioiello (Latiano), Maurizio Bruno (Francavilla 1), Cosimo Pennetta (S. Pancrazio), Pietro Mita (Ceglie 2), Giovanni Epifani (Ostuni 1)

Ferrarese Presidente: Giuseppe Miglietta (Brindisi 4), Christian Romano (Brindisi 5), Vincenzo Ecclesie (Brindisi 6), Antonio Pagliaviniti (Brindisi 3), Cosimo Pomarico (Oria), Sergio Ciullo (Brindisi)

Udc: Giuseppe Pace (Fasano 3), Antonio Martina (Udc, Francavilla 2), Pietro Altavilla (Francavilla 1),

Partito Socialista: Donato Baccaro (Cisternino)

Io Sud:  Natale Curia (S. Pietro 1)

Francesco Fistetti

Nicola Massari

Michele Saccomanno

Pdl: Angelo Lanzillotti (Carovigno), Cosimo Ferretti (Oria), Nicola Ciracì (Ceglie 1), Giuseppe Iaia (San Vito 1), Italo Guadalupi (Brindisi 2), Bebè Anglani (Fasano 2), Antonio Scianaro (Fasano 1)

La Puglia prima di tutto: Vincenzo Attorre (S. Vito 1)

Mpa: Paolo Maria Urso (Ceglie 2)

 

Attribuzione - Non commerciale

   

 

Parole chiave: candidati, saccomanno, ferrarese, consiglio provinciale

 






 

Non sono presenti commenti

 

 

Notizie più lette:
Ultim'ora: incidente mortale nel fasanese
Schianto sulla provinciale per Cisternino LE FOTO
Incidente mortale sul lavoro: la salma restituita alla famiglia
Sarebbe chiara la dinamica dell’incidente TRAGEDIA IN UNA FALEGNAMERIA FASANESE  |  GRAVE INCIDENTE SUL LAVORO A FASANO
Grave incidente sul lavoro a Fasano, un morto
E' accaduto nella zona industriale
Fasano piange Marcello Anglani
II 19enne fasanese è rimasto vittima di un tragico incidente stradale. L'INCIDENTE
Fasanese arrestato per violenza sessuale
Si tratta di un bidello. La vittima è una studentessa. Operazione dei carabinieri  

 

 

Notizie più discusse:
Deliberata dalla Asl la chiusura del pronto soccorso di Fasano
La struttura diventa Punto di Primo Intervento Territoriale 118 PRONTO SOCCORSO: NUOVI TAGLI DALLA REGIONE  | FASANO DECLASSATA |   IL COMMENTO DI SCIANARO

“Guaritore” fasanese nel mirino di Striscia la Notizia
Il servizio è stato curato dagli inviati pugliesi del tg satirico, Fabio e Mingo
La telenovela del centro destra fasanese
Si acuisce sempre più la crisi politica a palazzo di città
Settimana corta per la scuola dell’infanzia: i genitori dicono "No"
Pronti ad una raccolta firme
A Fasano i controlli sulle caldaie sono a scadenza biennale
Lo chiarisce il dirigente comunale del settore Fernando Virgilio. L'autocertificazione va fatta entro il 31 dicembre 2014.

 

 

lunedì 24 novembre 2014
















Powered by Gosystem