Agevolazione Tari 2018, scadenza rinviata al 30 marzo

di Redazione Go Fasano mercoledì, 21 marzo 2018 ore 06:20

L'annuncio del primo cittadino Francesco Zaccaria

FASANO - Sulla possibilità di richiedere le agevolazioni-Tari 2018, l’Amministrazione comunale di Fasano ha deciso di differire il termine per la presentazione delle domande al 30 marzo prossimo. La scadenza per l’inoltro delle istanze, infatti, scadeva oggi (mercoledì 21 marzo).
 
«Abbiamo voluto accogliere le segnalazioni giunteci per prorogare i termini di scadenza delle domande – afferma il sindaco Francesco Zaccaria -. Ci rendiamo conto che per ottenere il modello Isee necessario per richiedere le agevolazioni occorre qualche giorno e, pertanto, vogliamo venire incontro a tutti quei fasanesi che, rientranti nei requisiti previsti, possano accedere alle agevolazioni che abbiamo previsto per loro. Nessuno degli aventi diritto – sottolinea il sindaco - deve rimanere penalizzato».
 
L’Amministrazione comunale di Fasano ha inserito nel Bilancio di previsione 2018, di prossima approvazione nel Consiglio comunale, una posta di 200mila euro di fondi a copertura della misura. Così, fino al 30 marzo, chi presenterà la domanda con Isee in corso di validità pari a zero non pagherà alcuna Tari quest'anno, mentre la somma che rimarrà a disposizione sarà distribuita per il 65 per cento a favore di coloro che hanno un Isee da 0,1 a 6mila euro, e la restante parte del 35 per cento sarà ripartita per le agevolazioni tra coloro che avranno presentato un Isee da seimila e un euro a 10mila euro.
 
Tempo di lettura stimato: 30"

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Ci ritroviamo sempre di fronte a immagini che ci regalano spettacoli di vandalismo che non vorremmo più vedere.Sarà ormai la malattia della nostra...

    Mostra articolo