Parte il progetto PugliAmica nel parco delle Dune costiere

di Redazione Go Fasano giovedì, 6 aprile 2017 ore 06:47

Il Parco come palestra a cielo aperto con percorsi gastronomici e momenti dedicati all'esercizio fisico

TORRE CANNE- La Regione Puglia Dipartimento Promozione della Salute, del Benessere sociale, in collaborazione con il Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio, il Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del territorio, ha avviato il programma “Vivere nei Parchi” – PugliA.M.I.C.A.”. Il progetto è finalizzato a migliorare le condizioni di vita e di salute attraverso lo svolgimento di attività ricreative e sportive all'aria aperta all'interno dei Parchi Nazionali e Regionali pugliesi.

Il Parco Naturale Regionale delle Dune costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo partecipa al progetto con percorsi volti a stimolare l’autonomia e l’integrazione sociale in contesti naturali e culturali presenti nell´area naturale protetta.

Il Parco naturale come una “palestra a cielo aperto” dove praticare lunghe passeggiate ed escursioni, esercizi a corpo libero, attività personalizzate per soggetti affetti da disabilità fisica/sensoriale/relazionale, ecc. Il movimento fisico sarà integrato con percorsi gastronomici attraverso “laboratori del gusto” con prodotti locali e lezioni pratiche di educazione alimentare e ambientale volte alla conoscenza del territorio, della biodiversità, del patrimonio geologico, marino e archeologico-culturale.

Le attività prendono avvio domenica 9 aprile e si svolgeranno nel periodo compreso da aprile a luglio e da settembre a ottobre, ogni fine settimana per un paio d’ore, di cui una dedicata all’attività motoria e un’altra ad attività ricreative (educazione ambientale, alimentare, culturale, ecc.) per un numero complessivo di 24 settimane all’anno per due anni.

Questo weekend alle ore 9,30 con partenza da Fiume Morelli è proposto un itinerario tra dune e mare, seguendo sentieri dolci e naturali alla scoperta dei vari habitat naturali che caratterizzano il Parco, dalla macchia a ginepro alla zona umida. Vivremo tutti una bellissima esperienza lontani dalla frenesia della vita quotidiana e godendo dei benefici di una passeggiata sulla spiaggia, tra foglie di posidonia e conchiglie, cercando eventuali tracce di nidi di fratino e tartaruga.

La partecipazione è gratuita, ma si chiede una costanza nella partecipazione agli appuntamenti per consentire un monitoraggio dei miglioramenti delle condizioni di salute e dello stato di benessere dei partecipanti. 

Per informazioni info@parcodunecostiere.org o telefonare al numero 347 0042961. 

 

Tempo stimato di lettura: 40''

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Marinelli Rossano

    Quindi a quanto pare il caldo che provoca i guasti ai semafori dura da più di un anno!

    Mostra articolo
  • pastore giovanni

    Speriamo che questa volta,con questo progetto di educazione ambientale, il coinvolgimento delle scuole,finora specialiste di insuccessi,riesca a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!