Erosione della costa, Antonio Scianaro chiede un confronto urgente al sindaco Zaccaria

di Redazione Go Fasano mercoledì, 11 aprile 2018 ore 06:00

Dopo il crollo del muro dell'ex Lido Pipoli, Scianaro allerta l'Amministrazione

FASANO - Il consigliere Antonio Scianaro ha scritto al sindaco Zaccaria affinché venga convocata con urgenza un tavolo di confronto su una delicata questione, quella inerente “Erosione Costiera”, tornata all’attenzione in seguito al crollo in mare del muro di recinzione dell’ex Lido Pipoli a Torre Canne con rischi per l’incolumità dei bagnanti che quotidianamente si muovono lungo la nostra costa.
 
"Le forti mareggiate - sottolinea il consigliere nella nota - degli ultimi anni hanno seriamente determinato ed accentuato il fenomeno dell’erosione con forte compromissione di tutto il litorale, con annessi danni a dune e stabilimenti balneari. Tale confronto è assolutamente necessario anche in funzione dell’eventuale rideterminazione delle concessioni demaniali alla luce del nuovo “Piano Costa” del quale a più di un anno dall’affidamento, nulla è dato sapere, ed incombe il concreto rischio di commissariamento da parte della Regione Puglia. Più volte ho sollevato - insiste Scianaro - nelle varie sedi istituzionali tale problematica che sta interessando la nostra costa dal tratto del “Parco delle Dune Costiere” fino a Torre Canne, sempre al fine di trovare soluzioni. Il Parco insieme a tutta la costa è uno degli angoli più belli della Regione Puglia, ed è opportuno oggi concentrare tutta la nostra attenzione e tutti gli sforzi necessari, affinché questo patrimonio continui ad essere tutelato e fruito da tutti.
 
L’auspicio è - conclude Antonio Scianaro - che questa sua sollecitazione venga recepita al più presto, onde evitare importanti riflessi dannosi all’economia turistica, richiedendo la presenza del Presidente del Parco delle Dune, in modo da conoscere quali misure si intendano adottare nel breve periodo, anche in funzione del reperimento di risorse comunitarie nella programmazione 2014-2020, rivalutando ove necessario un vecchio progetto comunale di barriera frangiflutti."

Tempo di lettura stimato: 40"
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    È ormai diventata una frequente alternanza di notizie che ci presentano questa realtà: da una parte c'è chi non ha voglia di perdere l'abitudine di...

    Mostra articolo