Flavia Pennetta alla Selva di Fasano

di Krizia Ricupero martedì, 22 agosto 2017 ore 08:10

La tennista è stata ospite del Torneo Giallo dell’amicizia. LE FOTO

SELVA DI FASANO- Bagno di folla ieri pomeriggio (21 agosto) per l’ex tennista Flavia Pennetta, quando è arrivata ai campetti del Tennis Club della Selva di Fasano. 

La campionessa italiana è stata ospite del “Torneo Giallo dell’amicizia” di tennis, organizzato da Clemente Vinci insieme al Presidente del Tennis Club Saulle Muzzupappa, e giunto alla sua 44.ma edizione. Prima della seconda semifinale e della finalissima del torneo (le partite si sarebbero dovute giocare domenica sera, ma sono state rimandate a ieri a causa delle cattive condizioni del tempo), gli organizzatori hanno chiesto a Flavia Pennetta di essere presente per omaggiare «un ragazzo che è entrato nei cuori di quanti frequentano il Tennis Club, che ha giocato con i bambini ed è stato un esempio di vita per loro: Giovanni Custodero». 

La lettura di un brano da parte dell’attore Ettore Bassi, dedicato a Giovanni,  il dono di una maglia in ricordo dell’incontro con la Pennetta e la nomina a socio onorario del Tennis Club con tanto di targa per Giovanni e per il suo esempio di vita , hanno preceduto il momento più emozionante per il numeroso e caloroso pubblico. Flavia Pennetta, che ha dato l’addio ai campi da tennis nel 2015, ha, infatti, ripreso in mano la racchetta e si è prestata per pochi minuti di gioco, sfidando Giovanni sul campo da tennis. 

«Hai un gran coraggio e sei un gran lottatore, continua così, con la tua caparbietà e la tua voglia di essere sempre te stesso» sono state le parole di incoraggiamento e di augurio che la giovane tennista ha voluto regalare a Giovanni che ha combattuto contro una  rara forma di sarcoma osseo.  

 

 

Tempo stimato di lettura: 30’’

 

 

 

 

 

 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • passiatore giovanna

    Almeno il sindaco Zaccaria sta cercando di fare quacosa. Per troppo tempo si è fatto ben poco.

    Mostra articolo
  • Dibiase Giovanni

    mentre a Fasano, in via Bari Evoli siamo stati al buio per tutta l'estate.

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!