Ricercatore di origini fasanesi impegnato in un importante progetto

di Redazione Go Fasano martedì, 23 gennaio 2018 ore 06:56

Ha ricevuto un encomio solenne

FASANO – Il ricercatore di origini fasanesi Stefano Latorre, che presta attività presso il Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi Statale di Milano, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, sezione di Milano, ha progettato e realizzato gli alimentatori “intelligenti” per i Pixel del Collisore ATLS, uno dei 4 di L H C (Large Hadron Collider).
 
Nell’immagine le tracce più evidenti sono i quattro leptoni candidati ad essere un “Higgs”, ovvero la cosiddetta “Particella di Dio”.
 
Attualmente Stefano Latorre sta lavorando agli alimentatori P O L (Phisician Office Laboratory) per il progetto ATLAS negli Stati Uniti d’America.
In occasione della consegna del Premio Nobel a Higgs, Stefano Latorre ed altri ricercatori dell’I N F N di Milano hanno ricevuto un encomio solenne per aver contribuito in modo sostanziale e diretto alle apparecchiature e all’esperimento che ha dimostrato, nell’acceleratore di particelle del CERN di Ginevra, la grande scoperta scientifica.
 
Tempo stimato di lettura: 10’’
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    È ormai diventata una frequente alternanza di notizie che ci presentano questa realtà: da una parte c'è chi non ha voglia di perdere l'abitudine di...

    Mostra articolo