La fiction "Capitano Maria" porta sullo schermo anche la fasanese Vinci

di Redazione Go Fasano martedì, 15 maggio 2018 ore 10:27

La serie tv che vede come protagonista l'attrice spagnola Incontrada ha fatto registrare la presenza della giovanissima nei panni di una "figurazione speciale"

FASANO - La fiction Rai “Capitano Maria” sta tenendo incollati alle sedie milioni di italiani per una serie che ha come location la Puglia, toccando anche il Fasanese. Un film tv che vede come protagonista l’attrice spagnola Vanessa Incontrada nei panni di un capitano dei carabinieri. Una produzione della Palomar per Rai Uno col supporto logistico dell’Apulia film commission, curata in loco da Oz Film e diretta da Andrea Porporati.

Aspettando di vedere alcune scene girate nel nostro territorio, a fare da splendida cornice alla fiction, ecco che si registra la presenza, come “figurazione speciale”, dell’adolescente fasanese Giorgia Vinci, 11 anni e non nuova al mondo degli spettacoli. Infatti la fasanese fa parte dell’agenzia casting Isabella Romano child e babies model di Bari. Nella sua breve, ma intesa carriera, ha già maturato esperienze come baby modella per importanti band di moda nazionali.

La fiction Rai “Capitano Maria” nella prima puntata ha fatto registrare ascolti importanti con 7.032.000 telespettatori, pari al 28,5 % dello share. Ritornando alla presenza sul set di Vinci, questa si registra a scuola, nella classe che frequenta Riccardo, figlio del capitano Maria, con tanto di primi piani abbastanza eloquenti. Una “figurazione speciale”, come viene chiamata nel gergo tecnico, che continuerà nel corso della serie.

Da registrare che nel Fasanese sono state girate delle scene, soprattutto in notturna nei pressi di Masseria Parco di Mare, lungo la strada provinciale Montalbano-mare, che sono in programma nelle prossime puntate. Una fiction che fa registrare nel cast, oltre alla spagnola Incontrada, anche attori del calibro di Giorgio Pasotti, Andrea Bosca, Carmine Buschini, Camilla Diana ed i pugliesi Marco Zingaro e Massimiliano Frateschi. Proprio Buschini, nei panni di Leo nella nota fiction “I braccialetti rossi”, ha soggiornato spesso nel Fasanese per le riprese del film tv campione di incassi le cui scene sono state registrate presso il Ciasu, dove era stata ricostruita la location di un ospedale al centro della trama.

Tempo stimato di lettura: 1' 20"

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    È ormai diventata una frequente alternanza di notizie che ci presentano questa realtà: da una parte c'è chi non ha voglia di perdere l'abitudine di...

    Mostra articolo