Week end variabile

di Redazione Go Fasano sabato, 26 marzo 2016 ore 10:31

Le previsioni meteo per Fasano e Valle d’Itria a cura di Meteovalleditria.

La settimana che sta terminando ha avuto un protagonista indiscusso, la sabbia, difatti grazie all’approfondirsi di una bassa pressione (anche se in gergo tecnico era un vero e proprio ciclone) nel Mar Tirreno,  che oltre alle piogge ha portato venti moderati , e trovandoci nell’area di risalita con richiamo sud occidentale, il ciclone, partito dalle coste Nord Africane ha “acchiappato”  quantità notevoli di sabbia dal Deserto del Sahara che sono riuscite a fare centinaia e centinaia di km sino alle nostre latitudini, lasciandoci il ricordo di un cielo di un colore giallastro , di pioggia color sabbia.
 
In queste ore la sabbia sta sorvolando i cieli dell’Europa Sud occidentale. Nei giorni passati le centraline dell’Arpa, sparse in diversi comuni della Puglia hanno rilevato valori assurdi di PM 10 con massimali nel Salento ( circa 450 microgrammi per metro cubo ) e minimali in Prov. di Foggia ( all’incirca 50 microgrammi ).Particolarmente interessata dalla nuvola giallastra di polvere è stata la nostra zona .Il picco massimo  a Ceglie Messapica (420),mentre Martina Franca ha fatto segnare 292 microgrammi. Bisogna tener conto che il limite massimo di superamento secondo le normative comunitarie è  50 microgrammi. A tal proposito, per non incappare in un multa salatissima , la nostra Regione e l’Arpa ,  in accordo alla Direttiva sulla Qualità dell’Aria, effettuerà lo scorporo del contributo naturale dalle concentrazioni di Pm10 registrate , in quanto “falsate” da un evento naturale.
 
In Valle d’Itria nella giornata di oggi, sabato 26 Marzo, avremo nella nostra zona condizioni di spiccata variabilità con possibilità di brevi piovaschi intervallati da sprazzi di sereno e nuvole. La ventilazione sarà di debole intensità dai quadranti settentrionali con termiche fresche che avranno i loro estremi tra i +12°/+13° di massima e i +6°/+7° di minima. Mare Adriatico mosso o localmente molto mosso, Ionio da quasi calmo e poco mosso.
 
Domenica di Pasqua invece avremo il sole a farci compagnia  per quasi tutta la giornata, difatti solo qualche nuvola passeggera rovinerà l’azzurro. Bassa la probabilità di pioggia. La ventilazione sarà ancora debole settentrionale nella prima parte della giornata , tendente a divenire variabile nella seconda parte. Termiche in leggero aumento con estremi termici compresi tra i +14°/+15° di massima e i +6°/+7° di minima. Mari da mossi a localmente mossi con moto ondoso in diminuzione.
 
Lunedi di Pasquetta, giorno in cui i nostri meravigliosi centri storici verranno invasi da migliaia di turisti, avremo condizioni meteo un po’ incerte. Della nuvolosità potrebbe dar luogo a qualche piovasco ma anche la possibilità di ampi spazi soleggiati. Probabilmente ci sarà qualche Comune nella zona della Valle d’Itria che sarà più fortunato per il discorso precipitazioni. La Ventilazione sarà  debole meridionale mentre le temperature saranno stazionarie le massime e in leggero aumento le minime. Mari poco mossi.
 
di Meteovalleditria
 
Tempo stimato di lettura: 30''

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Un ottimo gesto di solidarietà,generosità e di piccolo aiuto per uno dei tanti paesi dove, dopo più di un anno,le macerie dell'ultimo terremoto...

    Mostra articolo
  • Panalli Pierpaolo

    Care forze dell ordine forse è meglio che quando trovate queste macchine parcheggiate e rubate vi appostate, sicuramente dopo qualche giorno...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!