Meteo: allerta rossa della Protezione civile

di Redazione Go Fasano lunedì, 2 maggio 2016 ore 00:00
Previsto peggioramento. Le norme di auto protezione a cui attenersi.
 

BARI – E’ previsto un serio peggioramento del maltempo per oggi – 2 maggio – su buona parte della Puglia ed in particolare sulla Puglia centrale e quindi sull’area che interessa anche il nord  Brindisino e il Fasanese.
 
Sulla base delle previsioni meteorologiche di ieri, 1° Maggio, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione Puglia ha emesso un avviso di criticità che prevede, a partire dalla mezzanotte di oggi, 2 maggio, e per le successive 24 ore allerta rossa per rischio idrogeologico localizzato su: Basso Ofanto (Puglia-G), Puglia Centrale Adriatica (Puglia-C) - che comprende il territorio di Fasano -, Puglia Centrale Bradanica (Puglia-F), Bacini del Lato e Lenne (Puglia-E) e Salento (Puglia-D).
 
Sulla restante parte della regione si prevede allerta arancione per rischio idrogeologico.
 
Sono previste precipitazioni diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sulla Puglia centro-meridionale, con quantitativi cumulati generalmente elevati e precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale su Puglia garganica con quantitativi cumulati generalmente moderati.
 
I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.
 
La Sezione Protezione Civile della Regione Puglia invita ad attenersi alle seguenti raccomandazioni fornite nelle norme di auto protezione: non sostare in locali seminterrati;  prestare attenzione nell' attraversamento di sottovia e sottopassi;  prestare maggiore attenzione alla guida di autoveicoli e moderare la velocità, al fine di evitare sbandamenti; evitare le zone esposte a forte vento per il possibile distacco di oggetti sospesi e mobili (impalcature, segnaletica, ecc.) e di caduta di oggetti anche di piccole dimensioni e relativamente leggeri (vasi, tegole...); non sostare lungo viali alberati per possibile rottura di rami; prestare attenzione lungo le zone costiere, e, in presenza di mareggiate, evitare la sosta su moli e pontili; in caso di fulminazione, evitare di sostare in vicinanza di zone d’acqua e non portare con sé oggetti metallici.
 
Tempo stimato di lettura: 30’’
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Un ottimo gesto di solidarietà,generosità e di piccolo aiuto per uno dei tanti paesi dove, dopo più di un anno,le macerie dell'ultimo terremoto...

    Mostra articolo
  • Panalli Pierpaolo

    Care forze dell ordine forse è meglio che quando trovate queste macchine parcheggiate e rubate vi appostate, sicuramente dopo qualche giorno...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!