Week end variabile

di Redazione Go Fasano sabato, 21 maggio 2016 ore 16:22

Le previsioni meteo a cura di Meteovalleditria.

Siamo ormai nell’ultimo scorcio di Maggio che al momento rimane tra i mesi più freschi , a differenza di quello che accade di solito dove invece lo vediamo tra quelli più caldi, anzi spessissimo è il mese che apre le danze del caldo.
 
Ha mostrato un volto molto fresco e in alcune giornata piovoso. Basti pensare che ad oggi e quindi in questa ventina di giorni abbiamo una temperatura media al di sotto delle medie del periodo di circa 2°.
 
Fatto curioso e anomalo se si pensa al volto più caldo di maggio, mese dei diversi +30° che invece quest’anno dobbiamo segnalare in calendario con il pennarello blu/celeste.
Attenzione però, basta poco per recuperare lo scarto , o meglio , in 10 giorni sarà ristretto ma molto probabilmente chiuderemo il mese con un sottomedia il che è già notizia se si considera che in qualsiasi stagione il sottomedia è ormai un’ autentica  rarità.
 
Giusto per riportare un evento (che mantiene chiaramente il sottomendia). Quello che è accaduto nella giornata di venerdì, dove una struttura instabile e temporalesca ha attraversato la nostra zona scaricando al suolo una quantità discreta di pioggia ( con lo scettro a Fasano con oltre 36 mm !) oltre alla grandine caduta in quantità notevoli nella zona tra Putignano, Turi, Casamassima e appena più su verso Bari coinvolgendo Conversano e Noicattaro.
 
Purtroppo la grandine, accumulatasi in modo assurdo soprattutto a Putignano e Turi ha stravolto il paesaggio dandogli questo aspetto invernale, ma allo stesso tempo, oltre a creare disagi, ha purtroppo travolto le meravigliose colture delle ciliegie ferrovia creando un danno incredibile all’intero comprensorio.
 
Il peggio sembra essere passato…
 
…ma resta la rabbia dei tantissimi imprenditori agricoli che hanno visto svanire una lavoraccio di tanti mesi in poche ore. Incredibile e assurdo quanto la grandine sia devastante. Peccato, perché l’acqua non avrebbe creato certamente danni, come accaduto ai nostri meravigliosi uliveti, ormai in piena ” entrata ” della fioritura che certamente godranno di questa bella pioggia in ottica della calura che l’estate ci riserverà.
 
Nel frattempo , il week end che ci apprestiamo a vivere sarà ancora un po’ incerto, difatti sabato 21 avremo occasione per qualche altra pioggia, ma sino a poco oltre l’ora di pranzo, dopodiché’ il tempo volgerà al bello o comunque al poco nuvoloso. La ventilazione settentrionale manterrà le termiche fresche con stremi compresi tra i +17°/+18° di massima e i +13°/+14° di minima. Mari da mossi a localmente molto mossi. Domenica 22 un bel sole ci aprirà le porte ad una bella giornata. Termiche in crescita con qualche comune pianeggiante che potrebbe superare i +20° mentre in collina rimarremo ancora poco sotto , e qualche grado in più anche nelle minime che dovrebbero attestarsi tra i +14° e i +15°.Mari ancora mossi con moto ondoso in diminuzione per un cambio circolatorio che farà calare i venti da nord e attiverà quelli da sud.

di Meteovalleditria

Tempo stimato di lettura: 30''

 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Credevo di essere stato solo a spendere qualche parola per una diversa attenzione a difendere l'ambiente e il decoro urbano che impattano...

    Mostra articolo
  • passiatore giovanna

    Occorre fare qualcosa per educare i cittadini. Altro fenomeno degradente è quello degli escrementi degli animali per tutta la città, soprattutto in...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!