A Fasano si chiude una stagione calda ma piovosa: tutti i numeri del trimestre estivo

di Cristiano Mancini martedì, 4 settembre 2018 ore 05:00

Servizio a cura di Meteo Fasano

FASANO - Sabato scorso è ufficialmente iniziato l’autunno meteorologico e il semestre freddo, come stabilito per convenzione dall’OMM (Organizzazione Mondiale della Meteorologia). Quella appena trascorsa è stata una stagione particolare che in questo articolo ripercorriamo a tappe.

Giugno è stato più caldo del normale, ma non molto, se consideriamo gli ultimi anni che hanno proposto mesi di giugno davvero infernali, come lo scorso anno. I primi dieci giorni sono stati moderatamente caldi, ma due perturbazioni, una a cavallo della festa patronale, e un’altra a fine mese, hanno abbassato le temperature fino a livelli inusuali. Il 27 giugno infatti Fasano ha registrato la giornata più fredda di quest’estate con una media inferiore ai 20 gradi, come se fossimo ad aprile.

Il mese di luglio si è aperto invece con una fase piuttosto calda durata parecchio e culminata con i 35 gradi toccati e superati il 21 luglio, giorno più caldo di tutta l’estate. Una curiosità è proprio nell’unica temperatura superiore ai 35 gradi registrata quest’estate, cosa che non accadeva dal 1995, quando invece non si registrarono affatto temperature massime al di sopra dei 35 gradi. Nel complesso luglio è stato il mese più caldo dei tre ma anche il più stabile, con appena 9 mm di pioggia caduta.

L’ultimo mese estivo si è aperto molto caldo, con i primi dieci giorni che hanno riportato temperature moderatamente calde, fino a 33 gradi. Da ferragosto tuttavia si è aperto uno dei periodi più piovosi degli ultimi anni, con ben cinque temporali nel giro di undici giorni, una rarità per un clima estivo secco come quello pugliese. E pensare che il fasanese è stato anche fra i territori meno colpiti, considerando che i nubifragi, e relativi disagi, hanno interessato maggiormente il Gargano, il tarantino e il leccese. Davvero un agosto a tratti storico con ben 90 mm caduti, qualcosa che non si vedeva dall’agosto 1995 (ancora analogie con quell’anno). Agosto ha chiuso dunque più piovoso della media (25 mm) ma caldo quanto luglio.
 
In conclusione, il trimestre estivo appena passato è stato più caldo del normale, sebbene meno caldo delle ultime estati, e molto piovoso, con 136 mm caduti, più del doppio di quanto ne cada normalmente (65 mm).
 
I dati sono stati presi dalla stazione della protezione civile di Fasano ed elaborati da Meteo Fasano. Le medie di riferimento sono riferite al 1971/2000.

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Galasso Cosimo

    Voi pensate sepre a sistemare le strade piu pericolose sono daccordissimo ogni tanto pero fateni un giro fasano ostuni statale 16 ai birdi dellle...

    Mostra articolo