Fasano si risveglia avvolta dalla nebbia: le cause del fenomeno

di Cristiano Mancini sabato, 3 novembre 2018 ore 09:30

Il fenomeno spiegato a cura di Meteo Fasano

FASANO - Un risveglio "spettrale". Nella mattinata odierna è stata segnalata nebbia sulle coste fasanesi e nei primi km. Fasano città è stata solo lambita ma Savelletri, Torre Canne e Pezze sono state investite dal fenomeno tipico delle mezze stagioni.
 
Questa nebbia è risultato di un perfetto cocktail che sul territorio persiste da diversi giorni: l’alta pressione favorisce uno scarso rimescolamento dell’aria nei bassi strati con il risultato di un’umidità ancora elevata al suolo. Questa, associata alle calde correnti meridionali che scorrono sulla terraferma più fredda, condensa durante la notte. La nebbia è dunque risultato della classica nebbia da irraggiamento causata dal raffreddamento dell’aria durante le ore notturne, sia dell’avvezione provocata dall’ingresso di aria più calda che scorrendo su una superficie più fredda condensa.
 
È un fenomeno più tipico della primavera quest’ultimo ma a volte capita anche in questa stagione quando associato ai fattori visti prima.
 
A cura di Meteo Fasano, foto di Francesco Schiavone.

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Sarebbe bene anche interrogarsi sulle ragioni e sui motivi che fanno crescere il nazionalpopulismo e domandarsi quanto sbagliate siano state le...

    Mostra articolo