Dal banco alla strada: incontro con la Guardia Costiera

di Redazione Go Fasano giovedì, 16 marzo 2017 ore 06:49
Svolto a Pezze di Greco e Montalbano. LE FOTO.
 
PEZZE DI GRECO / MONTALBANO – Si è parlato di mare, di costa, di rispetto delle norme lungo le spiagge nell’undicesimo incontro svoltosi ieri (15 marzo) nelle sedi di Pezze di Greco e Montalbano della scuola media "Galileo Galilei", dirette dal dirigente scolastico Silvestro Ferrara, nell'ambito del progetto "Dal banco alla Strada" giunto alla terza edizione.
 
Ospite dell’incontro il 2.do Capo dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Savelletri Salvatore Valente, che ha parlato, dopo aver fatto vedere un filmato sui compiti istituzionali della Guardia Costiera, del soccorso alle persone in mare, dell’utilizzo delle spiagge; della balneazione e suoi limiti; delle aree pubbliche e demaniali; del bivacco sulla fascia costiera; dei diritti del cittadino in aree in concessioni demaniali; dell’abbandono dei rifiuti sulle spiagge; del divieto di accesso agli animali, di qualsiasi taglia e salvo deroghe, sulle spiagge pubbliche.
 
Al termine dell’incontro è intervenuto Francesco Saracino, commissario di Polizia in pensione ed anima del progetto, che ha ribadito che va assolutamente divulgato il senso di responsabilità civile al rispetto delle “regole” senza abbandonare rifiuti al fine principale di tutelare le nostre bellissime spiagge nonché mantenere quei comportamenti che in alcuni casi possono salvare la vita o quantomeno non mettere a rischio l’incolumità personale.
 
Al progetto “Dal banco alla strada” - giunto alla sua terza edizione si pone come obiettivo quello di promuovere la cultura della sicurezza, mirando a sensibilizzare i ragazzi delle scuole medie delle frazioni fasanesi - collaborano l’associazione “Vivi la strada” e le forze dell’ordine - Carabinieri, Polizia, Polizia municipale, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto, ed altri enti  - 118 e Vigili del Fuoco - e i volontari di Protezione Civile. 
 
 Prossimo incontro 30 marzo a cura di Massimo Leone, direttore provinciale del 118 di Brindisi, a cui toccherà parlare della prevenzione; tecniche di primo soccorso a seguito di incidenti stradali; lesioni da fuoco ed esplosioni; sommersione e soffocamento.  
 
Tempo stimato di lettura: 30’’

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Un ottimo gesto di solidarietà,generosità e di piccolo aiuto per uno dei tanti paesi dove, dopo più di un anno,le macerie dell'ultimo terremoto...

    Mostra articolo
  • Panalli Pierpaolo

    Care forze dell ordine forse è meglio che quando trovate queste macchine parcheggiate e rubate vi appostate, sicuramente dopo qualche giorno...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!