Al via il progetto “Happy to be Competitive!” del Salvemini

di Redazione Go Fasano martedì, 12 settembre 2017 ore 07:14

Gli studenti saranno impegnati in un corso di lingua inglese e nella visita di Edimburgo.

 

FASANO- Al via il progetto "Happy to be Competitive!", organizzato dall'Istituto di istruzione secondaria superiore "G. Salvemini" di Fasano, riservato agli studenti meritevoli delle quinte classi.  Si tratta di un progetto transnazionale che permetterà a 18 studenti dell'Istituto Professionale per i Servizi di Enogastronomia e di Ospitalità Alberghiera  e dell'Istituto Tecnico Economico del "Salvemini" di visitare la la città di Edimburgo. Come ogni anno l'IISS "G. Salvemini" di Fasano, dotato di strutture idonee e di risorse interne altamente qualificate alla realizzazione di progetti innovativi, amplia l'offerta formativa con un corso di potenziamento linguistico per favorire l'apprendimento della Lingua Inglese.

"Questo progetto - dice la dirigente scolastica dell'I.I.S.S. Salvemini di Fasano, Rosanna Cirasino -inerente l'Avviso Pubblico POR n. 7/2016 "Progetti di rafforzamento delle competenze linguistiche" ed ideato dal "Salvemini", è perfettamente conforme alle linee strategiche di programmazione dei Fondi Strutturali Europei 2014-2020 e dalla strategia Europa 2020". "Tali fonti documentali - prosegue la dirigente scolastica del "Salvemini" Cirasino - riconoscono, in tema di sviluppo di competenze chiave e di occupazione e lavoro, l'urgenza della formazione linguistica sul mercato territoriale per il posizionamento competitivo UE all'insegna degli obiettivi sociali di occupabilità, adattabilità, imprenditorialità, pari opportunità, sviluppo personale, cittadinanza attiva, coesione ed inclusione sociale".

"Il percorso in questione - dice il prof. Gianni Semeraro, docente del "Salvemini" di Fasano - è strutturato in due fasi distinte ed integrate, e risponde ai fabbisogni di acquisizione delle competenze linguistiche con sviluppo delle competenze interculturali. Lo studio della lingua Inglese si baserà sulla capacità di comprendere, esprimere e interpretare concetti, pensieri, sentimenti, fatti e opinioni in forma sia orale sia scritta, in una gamma appropriata di contesti sociali e culturali (istruzione e formazione, lavoro, casa, tempo libero) fino a raggiungere il livello B1 del Quadro Comune Europeo di riferimento per le lingue del Consiglio d'Europa.
L'esperienza di soggiorno di studio all'estero - prosegue il prof. Semeraro - deve contribuire a far crescere anche le competenze di cittadinanza, la capacità di apprezzare e valorizzare abitudini, usi, tradizioni, cultura attraverso il vivere quotidianamente per diverse settimane in un altro Paese". 

Questo progetto consentirà agli studenti di acquisire la certificazione delle competenze linguistiche, che sarà rilasciata dall'Ente Certificatore riconosciuto a livello internazionale con il livello B1 del Quadro Comune Europeo di riferimento per le lingue del Consiglio d'Europa. I destinatari sono le alunne e gli alunni delle Classi V delle sedi IPSEOA ed ITET, con riferimento ad un gruppo di apprendimento omogeneo, in possesso di requisiti comprovanti definite competenze di base, microlinguistiche e trasversali di comportamento. La selezione degli allievi partecipanti è stata effettuata tenendo conto del merito scolastico in tutte le discipline e della condotta.

I ragazzi resteranno per quattro settimane ad Edimburgo con quattro docenti che si alterneranno per tutto il periodo, nelle prime due settimane gli accompagnatori saranno i professori Giuseppe Deleonardis ed Anna Paola Nardelli che saranno sostituiti dai professori Giovanni Semeraro e Caterina Trisciuzzi. Naturalmente i ragazzi saranno ospitati in famiglie scozzesi per dare un ulteriore strumento di quotidiana pratica linguistica. Il rientro a Fasano è in programma il prossimo 7 ottobre.  

 

Tempo stimato di lettura: 30''

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • passiatore giovanna

    Almeno il sindaco Zaccaria sta cercando di fare quacosa. Per troppo tempo si è fatto ben poco.

    Mostra articolo
  • Dibiase Giovanni

    mentre a Fasano, in via Bari Evoli siamo stati al buio per tutta l'estate.

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!