Mensa scolastica : primo avvio il 2 ottobre per i bambini già iscritti

di Redazione Go Fasano sabato, 30 settembre 2017 ore 08:39

 Entro il 20 ottobre verrà, invece, attivato il Pos per il pagamento elettronico dei pasti

FASANO-Tanti iscritti in più quest’anno scolastico 2017-2018 al servizio di mensa scolastica del Comune di Fasano, gestito dalla società “Ladisa”. Alla data di ieri (venerdì 29 settembre) risultano iscritti 1.100 bambini di tutte le scuole per l’infanzia e di alcune classi del 1° e del 2° Circolo didattico che potranno cominciare ad usufruire del servizio già da lunedì 2 ottobre: «Nonostante i termini per la scadenza delle domande fossero stati fissati al 18 settembre, abbiamo comunque, “allungato” la scadenza per venire incontro alle famiglie – afferma Cinzia Caroli, assessora alla Pubblica istruzione – e tutto ciò grazie alla squisita disponibilità dei responsabili della “Ladisa”, ditta gestrice della refezione scolastica, così da far avviare la mensa il 2 ottobre anche per quei bambini che sono stati iscritti fino ad oggi».

I piccoli, invece, che verranno iscritti nei prossimi giorni, potranno cominciare a pranzare a scuola da lunedì 9 ottobre. Il pagamento del servizio mensa potrà essere effettuato tramite bollettino di conto corrente postale n. 1014541518 o tramite bonifico bancario con codice Iban IT64E0760115900001014541518 intestati a Comune di Fasano e con causale “mensa 2017-2018” e nome del bambino iscritto al servizio. I morosi dello scorso anno e coloro che, pur avendo iscritto a mensa i bambini per il 2017-2018, non hanno ancora versato il ticket, dovranno regolarizzare il pagamento entro venerdì 6 ottobre.

Intanto, i genitori che hanno iscritto i figli al servizio entro venerdì 29 settembre hanno ricevuto (o riceveranno nelle prossime ore) tramite sms il codice Pin identificativo del proprio bambino, utile quando si potranno effettuare i pagamenti del ticket-mensa servendosi del Pos; mentre agli altri genitori che iscriveranno nei prossimi giorni i figli alla mensa, il Pin sarà comunicato non appena verrà attivato il servizio per i loro bambini.

A proposito del Pos, sono stati individuati (sulla base di un apposito Avviso pubblico emesso dal Comune) tre esercenti che riceveranno intorno al 20 ottobre la postazione per i pagamenti del ticket con carta di credito o con bancomat: si tratta della “Cartolibreria Pitagora” a Fasano (nei pressi della scuola “Bianco-Pascoli”), del bar “Roma” nel centralissimo corso Nazionale a Pezze di Greco, della tabaccheria di Michele Conforto in via Teano a Montalbano.

«La scelta è ricaduta su questi esercenti, poiché ci eravamo dati dei precisi criteri – spiega l’assessora Caroli – a cominciare dalla vicinanza degli esercenti alle sedi delle scuole e dall’apertura degli esercizi con orari molto lunghi, in modo da permettere ai genitori maggiori opportunità d’orari per il pagamento del ticket. In ogni caso, tutti i pagamenti per ottenere il servizio-mensa, sia con bonifico, sia con bollettino postale che col futuro Pos verranno incamerati direttamente dalle casse comunali, senza partite di “giro” – spiega l’assessora Caroli – al fine di dare certezza ai conti del Comune».

Info per ulteriori aggiornamenti: il punto della società “Ladisa” in via del Balì, a Fasano (dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12 e dalle ore 16 alle 18) ed il recapito telefonico 080.4394223.  

 

Tempo stimato di lettura: 30''

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Credevo di essere stato solo a spendere qualche parola per una diversa attenzione a difendere l'ambiente e il decoro urbano che impattano...

    Mostra articolo
  • passiatore giovanna

    Occorre fare qualcosa per educare i cittadini. Altro fenomeno degradente è quello degli escrementi degli animali per tutta la città, soprattutto in...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!