Mensa scolastica: blitz dell’assessore nel centro cottura

di Redazione Go Fasano sabato, 21 ottobre 2017 ore 08:18

Cinzia Caroli: «Non ho rilevato problematiche: le famiglie possono stare tranquille».

FASANO- Blitz dell’assessora comunale alla Pubblica istruzione Cinzia Caroli ieri (20 ottobre) nel Centro cottura di “Ladisa”, società gestrice del servizio di mensa scolastica a Fasano. L’assessora, appena arrivata, è stata invitata ad indossare cuffia e camice d’ordinanza utilizzati dai dipendenti per la preparazione e cottura dei pasti ai 961 bambini iscritti alla refezione, oltre che per docenti e ausiliari (1100 pasti quotidiani complessivi al giorno).

Cinzia Caroli ha visitato le cucine, le dispense dove vengono conservati i prodotti alimentari utilizzati e gli spazi dove vengono preparati e confezionati i pasti. «Devo dire, ad onor del vero, che ho potuto riscontrare la pulizia degli ambienti, la cura con la quale vengono preparati i pasti e la qualità dei prodotti utilizzati – afferma Caroli – oltre alla corretta conservazione di tutti i prodotti. Anche i forni e le cucine più in generale sono apparsi puliti e rispondenti ai criteri prescritti per questo genere di servizio-mensa. Peraltro, ho potuto verificare che la tipologia e le marche dei prodotti da utilizzare rispondono precisamente a quelli prescritti nel nostro capitolato d’appalto. Tanta cura, inoltre – aggiunge l’assessora Caroli – ho potuto constatare tra i diversi settori di preparazione di alimenti per gli intolleranti al lattosio o al glutine e, pertanto, mi sento di poter rassicurare le famiglie sulla qualità del nostro servizio di mensa scolastica».

L’assessora, lasciato il Centro cottura della “Ladisa”, ha pensato di fare dei blitz nei singoli plessi delle scuole per l’infanzia per assaggiare, assieme ai bambini ed alle docenti, i pasti serviti oggi, non riscontrando particolari problematiche in termini di cottura e di preparazione stessa dei cibi proposti. In ogni caso, l’attività di monitoraggio della refezione scolastica sarà periodica e Cinzia Caroli continuerà, durante tutto il corso dell’anno 2017-2018, ad effettuare alcuni blitz nelle scuole per l’infanzia e in quelle classi delle primarie del 1° e 2° Circolo didattico dove i bambini quotidianamente pranzano: «La salute dei nostri figli non si baratta e va difesa a tutti i costi. Presidierò il servizio – sottolinea l’assessora Caroli - come una buona mamma è attenta in casa a fare tutto quello che è necessario per il benessere del proprio figlio».  

Tempo stimato di lettura: 30’’

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Panalli Pierpaolo

    Care forze dell ordine forse è meglio che quando trovate queste macchine parcheggiate e rubate vi appostate, sicuramente dopo qualche giorno...

    Mostra articolo
  • pastore giovanni

    È rimasta bloccata al Senato perchè non si riuscì a valutare l'ora giusta che doveva stabilire quando si poteva premere il grilletto e chi doveva...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!