“Fasano Attiva”, il nuovo progetto destinato alle scuole mirato ad accrescere il senso civico

di Redazione Go Fasano venerdì, 23 febbraio 2018 ore 06:25

Coinvolte le associazioni locali, esperti di storia e artisti

FASANO - “Fasano Attiva” è il progetto dell’Amministrazione comunale rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo grado di Fasano e frazioni che partirà agli inizi del prossimo mese di marzo per concludersi in autunno. «Già nel titolo è intrinseco il senso di questa nostra nuova iniziativa – afferma Cinzia Caroli, assessora alla Pubblica istruzione -; vogliamo che i cittadini, sin dalla giovanissima età, imparino a comprendere che sono essi stessi i protagonisti di Fasano, della sua crescita e della sua bellezza. Non è un caso che il progetto miri a infondere il senso di appartenenza al territorio, a conoscerne la storia e a contribuire, infine, a rendere più decorosa la città con i suoi angoli evocatrici o rappresentativi di piccole e grandi storie locali. Per questo abbiamo voluto coinvolgere le associazioni e gli esperti di storia cittadina – spiega Cinzia Caroli – che incontreranno gli alunni e le alunne su singoli temi già individuati. Sulla base di questi momenti di approfondimento, gli studenti saranno chiamati a presentare un elaborato che verrà esaminato da apposita commissione. I vincitori riceveranno una borsa di studio, mentre chiameremo a raccolta gli artisti locali affinché dagli elaborati vincitori possano trarre delle opere (pittoriche, scultoree, musicali o quant’altro) – sottolinea l’assessora Caroli - che verranno installate nei punti di Fasano o  delle frazioni che richiamano i temi degli elaborati vincitori».

Gli esperti di storia locale e le associazioni coinvolti potranno anche portare all’attenzione degli alunni personaggi illustri della città che hanno lasciato una traccia, un’impronta indelebile sul territorio così che in gruppi gli studenti possano scegliere un simbolo ancora oggi importante per tutti e crearne un elaborato. I migliori, a insindacabile giudizio della commissione esaminatrice, verranno premiati e gli autori riceveranno borse di studio messe a disposizione dalla sezione fasanese dell’”Age” (l’associazione dei genitori), presieduta da Pietro Trisciuzzi. L’iniziativa avrà anche una valenza turistica, giacché dal progetto verranno fuori delle guide (scritte in doppia lingua, italiana e inglese) sul territorio pronte ad essere distribuite tra turisti e vacanzieri o tra le stesse strutture ricettive locali.

I ragazzi avranno tempo fino alla fine di maggio per la presentazione degli elaborati, così che, nel frattempo, l’Amministrazione comunale emetterà un Avviso pubblico, come manifestazione d’interesse, rivolto a quegli artisti locali che vogliano essere scelti per tradurre in opere, vere e proprie creazioni, gli elaborati vincitori.   

Tempo stimato di lettura: 30''

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Galasso Cosimo

    Voi pensate sepre a sistemare le strade piu pericolose sono daccordissimo ogni tanto pero fateni un giro fasano ostuni statale 16 ai birdi dellle...

    Mostra articolo