Incontro sul cyber bullismo a Fasano

di Redazione Go Fasano giovedì, 8 marzo 2018 ore 07:26

Nell’ambito del progetto “Dal banco alla strada”

FASANO – Il progetto Dal banco alla Strada”, riproposto presso l’Istituto Comprensivo “Galileo Galilei” di Pezze di Greco per la quarta annualità, quale risultanza di un lavoro di riflessione e collaborazione inter istituzionale avente quale obiettivo prioritario quello di promuovere la “Cultura della Sicurezza” in ambito scolastico, ieri sera (7 marzo) ha fatto tappa a Fasano dove presso l’aula magna dell’Istituto “Collodi” si è tenuto un apposito incontro, al quale hanno partecipato docenti e genitori.
 
La relazione introduttiva dell’incontro è stata tenuta dal dirigente scolastico dell’Istituto “Collodi”, Gennaro Boggia, il quale ha rilevato che il programma degli interventi previsti dal progetto è la risposta che la scuola e le istituzioni aderenti al progetto dedicano ai bambini e alle loro famiglie, pur nella consapevolezza che le attività formative non saranno esaustive e non risolveranno con certezza tutti i problemi. 
 
La parola è passata poi al dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo “Galilei” di Pezze di Greco, Silvestro Ferrara, il quale ha spiegato come è nato e quali sono gli scopi del progetto ideato ed avviato a Pezze di Greco dal Commissario Rds della Polizia di Stato in pensione, Francesco Saracino.
 
Sono seguiti gli interventi dell’assessore comunale alla pubblica istruzione Cinzia Caroli, e del prof. Francesco Schittulli, senologo e oncologo, che hanno spiegato i valori ed i compiti delle istituzioni in favore dei minori.
 
Si è passati poi a trattare lo specifico argomento della serata ovvero le problematiche inerenti i social network; bullismo e cyber bullismo con riflessi e conseguenze personali e sociali di alcuni comportamenti a rischio, temi considerati delle vere e proprie “emergenze educative” che attendono attenzione e risposte concrete dal mondo degli adulti. A relazione su questi temi è stato il tenente Daniele Boaglio, comandante della Compagnia Carabinieri di Fasano.
 
A seguire hanno preso la parola l’assistente sociale Giovanni Argento e don Mario Lamorgese, che ha parlato del ruolo della Chiesa in favore dei ragazzi e delle famiglie, ruolo che andrebbe intensificato anche con il supporto della scuola.
 
A chiudere l’incontro è stato Francesco Saracino, anima del progetto che ha coinvolto le scuole delle frazioni fasanesi il quale ha curato per tutta la serata la proiezione di filmati appositamente proiettati sugli interventi dei vari relatori, precisando e concludendo con lo slogan “Insieme c’è più Sicurezza”.
 
Il prossimo incontro del progetto “Dal banco alla strada” è in programma domani, 9 marzo, presso le sedi di Pezze di Greco e Montalbano, dove interverrà il Comandante dell’Ufficio Locale Marittimo di Savelletri, maresciallo Francesco Cristella, che tratterà gli argomenti sulla “balneazione e … suoi “limiti”, le aree demaniali costiere e il bivacco.
 
Tempo stimato di lettura: 1’
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Galasso Cosimo

    Voi pensate sepre a sistemare le strade piu pericolose sono daccordissimo ogni tanto pero fateni un giro fasano ostuni statale 16 ai birdi dellle...

    Mostra articolo