Svolto il 13.mo incontro del progetto “Dal banco alla strada”

di Redazione Go Fasano sabato, 10 marzo 2018 ore 08:31

Ospite il comandante dell’Ufficio Marittimo di Savelletri. LE FOTO.

PEZZE DI GRECO / MONTALBANO -  Al centro del tredicesimo incontro tenutosi ieri nelle sedi di Pezze di Greco e Montalbano dell’Istituto compensivo "Galileo Galilei", dirette dal dirigente scolastico Silvestro Ferrara, nell'ambito del progetto "Dal banco alla Strada" giunto alla quarta edizione, il maresciallo Francesco Cristella, comandante dell’Ufficio Locale Marittimo di Savelletri, dopo aver fatto visionare un filmato sui compiti istituzionali della Guardia Costiera, ha parlato in particolare del soccorso alle persone in mare; dell’utilizzo delle spiagge; della balneazione e suoi limiti; delle aree pubbliche e demaniali; del bivacco sulla fascia costiera; dei diritti del cittadino in aree in concessioni demaniali; dell’abbandono dei rifiuti sulle spiagge; del divieto di accesso agli animali, di qualsiasi taglia e salvo deroghe, sulle spiagge pubbliche.
  
Durante l’incontro è stato ribadito che va assolutamente divulgato il senso di responsabilità civile al rispetto delle “regole” senza abbandonare rifiuti al fine principale di tutelare le nostre bellissime spiagge nonché mantenere quei comportamenti che in alcuni casi possono salvare la vita o quantomeno non mettere a rischio l’incolumità personale.
 
Il prossimo incontro si terrà giovedì 15 marzo 2018 presso la sala di rappresentanza del Comune di Fasano e sarà riservato ai ragazzi della “Galilei”. Giovedì prossimo i relatori, dapprima Giannicola D’Amico, presidente del Coordinamento provinciale della Protezione Civile, parlerà del ruolo della Protezione Civile sul territorio e, in successione, Carlo Apollo dell’associazione “Le Orme di Askan Puglia”, con lo slogan “ricerca e soccorso… uno stile di vita”, parlerà delle unità cinofile per la ricerca dispersi sotto le macerie ed in superficie.
 
L’incontro proseguirà in piazza Ciaia a Fasano, e sarà aperto a tutta la cittadinanza ed agli alunni di tutte le scuole di ogni ordine e grado del comune fasanese dove, a partire dalle ore 10 e fino alle 12, organizzati da Saracino, diretti e coordinati dal dirigente scolastico dell’Istituto “Galilei” Silvestro Ferrara, grazie alla disponibilità e collaborazione ricevuta dalla Questura e Polizia di Frontiera di Brindisi; dalla Associazione “Cb Quadrifoglio” Volontari di Protezione Civile che ha sede a Montalbano; dal Comune di Fasano e dalla Associazione ”Le Orme di Askan Puglia”, i ragazzi assisteranno ad una dimostrazione operativa di unità cinofile per la ricerca dispersi sotto le macerie ed in superficie e per la ricerca di sostanze stupefacenti nonché vedranno all’opera il mini robot della Polizia di Stato utilizzato per il disinnesco di ordini e materiale esplodente. 
Nella circostanza saranno portati in piazza alcuni veicoli con allestimenti speciali utilizzati per la Protezione Civile.
 
Tempo stimato di lettura: 50’’

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Bianco Romano

    Usiamo il giusto linguaggio: i "punti" esistono a basket e a pallavolo, NON a pallamano. A pallamano esistono esclusivamente le RETI

    Mostra articolo