Studenti fasanesi in visita alla sala operativa della Protezione civile

di Redazione Go Fasano venerdì, 23 marzo 2018 ore 00:35

Nell'ambito del progetto "Dal banco alla strada". LE FOTO.

BARI - Dalla teoria alla realtà. Gli alunni delle terze medie di Pezze di Greco e Montalbano, nonostante la pioggia e il maltempo, nella giornata di ieri (22 marzo), a bordo di scuolabus messi a disposizione dall’Amministrazione Comunale di Fasano su richiesta dell’assessore alla pubblica istruzione Cinzia Caroli, e accompagnati da tre mezzi dei volontari di Protezione civile della associazione “Cb Quadrifoglio”, hanno raggiunto la sede della Protezione civile della Regione Puglia per svolgervi una visita guidata nell’ambito del progetto “Dal banco alla strada”.
 
Si tratta di un progetto ideato quattro anni fa dal sostituto commissario Rds della Polizia di Stato in pensione, Francesco Saracino, che continua a coordinarlo in sinergia con l’Istituto comprensivo “Galileo Galilei” di Pezze di Greco, diretto dal dirigente scolastico Silvestro Ferrara, con la partecipazione di tutte le forze dell’ordine, e con la collaborazione della Associazione “Cb Quadrifoglio” – Volontari di Protezione civile di Montalbano.
E proprio ieri, un centinaio di alunni delle terze medie delle frazioni più a sud di Fasano sono stati accompagnati proprio dai volontari di Protezione civile della associazione “Cb Quadrifoglio” di Montalbano - nonché dallo stesso Franco Saracino e dal suo inseparabile amico-collega Giuseppe Convertini - per effettuare una visita presso la sala operativa regionale della Protezione civile.
 
I ragazzi hanno visitato la Sala operativa integrata della Protezione civile regionale dove vengono gestite le emergenze che si verificano a livello regionale, e il Centro funzionale decentrato deputato, invece, alle attività di previsione ed  in particolare deputato alle previsioni meteo.
 
Proprio durante l’incontro i funzionari della Protezione civile regionale hanno operato in stato di allerta “gialla”, in considerazione dell’abbondante nevicata registratasi durante la notte nella zona garganica nonché per la pioggia insistente che si stava verificando su tutta la Puglia. Gli alunni fasanesi hanno, quindi,  conosciuto da vicino, da postazioni privilegiate, come opera quotidianamente la Protezione Civile regionale.
 
Al termine della visita, Francesco Saracino, Giuseppe Convertini e Giannicola D’Amico, presidente dei volontari di Protezione civile fasanesi nonché presidente del coordinamento provinciale di Protezione civile, hanno incontrato per i ringraziamenti di rito il dirigente della Protezione civile regionale, Luca Limongelli.
 
Il prossimo appunto del progetto “Dal Banco alla strada” sarà per lunedì 26 marzo a cura del Dirigente del 118 di Brindisi, Massimo Leone, e della sua collega Angela Palasciano, i quali, con lo slogan “prevenire meglio che curare” discuteranno e spiegheranno temi relativi alle tecniche di primo soccorso alle persone con lesioni riportate a seguito di incidenti stradali; esplosioni; sommersione; soffocamento; ustioni e folgorazioni. 
 
Tempo stimato di lettura: 1’
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • monopoli stefano

    ...incredibile realtà, zona monti-Laureto idem con patate (viale Milellla) strada in alcuni punti rattoppata dai residenti, e si, ogni anno ci si...

    Mostra articolo