Incipit, premiati l'originalità, la fantasia e il cuore degli studenti del “Salvemini”

di Redazione Go Fasano mercoledì, 16 maggio 2018 ore 06:00

La cerimonia conclusiva del concorso ideato dall'Istituto fasanese: tutti i vincitori. LE FOTO

FASANO - Si è svolta ieri, martedì 15 maggio, la cerimonia di premiazione del concorso “Incipit”, giunto all’edizione numero cinque e organizzato dall’IISS “G.Salvemini” di Fasano. Il concorso, che quest’anno prevedeva la scrittura di un incipit avente come tema una data, il 14 marzo 2016 (coincidente con la giornata mondiale dedicata al Pi greco, come ha fatto notare la dirigente) ha visto coinvolti gli studenti dell’istituto fasanese di ogni classe e ben dieci docenti oltre le due insegnanti referenti, Angelica Brunetti e Angela Ranieri Dellino. 
 
Come lo scorso anno la Giuria, che ha esaminato oltre 120 testi per un totale di 101 giovani aspiranti autori, era composta dalla dirigente dell’istituto, Rosa Anna Cirasino (presidente), dall’assessore alla Pubblica Istruzione Cinzia Caroli (che ha sottolineato come «il Comune di Fasano abbia accettato ben volentieri di patrocinare l’evento – per la prima volta quest’anno – mettendo a disposizione molti dei premi donati ai partecipanti, onorando così lo sforzo degli insegnanti e della dirigente per creare momenti di crescita come questo») e lo scrittore e giornalista Dino Cassone. Quest’ultimo ha ribadito come la Giuria, mai come in questa edizione, abbia voluto premiare i testi che hanno brillato per «originalità, fantasia e cuore».
 
L’ambito podio è stato dunque così composto: prima classificata Grazia Pugliese (5aD), seconda classificata Flavia Carparelli (4a D) e terzo classificato Gianmario Attanasio (5aD). Dieci i testi segnalati dalla Giuria, che dunque sono stati compresi nel “quaderno” stampato a memoria del Premio; in rigoroso ordine alfabetico: Jonida Allmuca (4a A), Settimio Caramia (2a B), Graziana Ciaccia (4a B), Alessia D’Errico (5a A), Chiara Legrottaglie (5a A), Angela Loparco (2a A), Angela Lupoli (5a A), Valeria Mizzi (3a E), Carlo Pantaleo (2a B), Sabrina Pizzutoli (5a A), Grazia Pugliese (5a D) e Alessia Rosato (4a B). Infine un Premio Speciale è andato al collettivo di sei studenti (Flavio Fiore, Lorenzo Girmignani, Anna Pinto ed Emanuela Semeraro, tutti della 1a B, Sara Passoforte e Vincenzo Renna della 2a B) che hanno partecipato, insieme ad altri compagni, ad un corso di scrittura creativa e che hanno partecipato con un testo di gruppo. 
 
A termine della cerimonia, chiusasi con l’invito della dirigente Cirasino «a non stancarsi mai di cercare, di essere curiosi e di non perdere tempo prezioso», a tutti i partecipanti è stato offerto un eccellente buffet curato e preparato sempre dagli studenti e relativi insegnanti di sala, cucina e pasticceria. 
 
Tempo di lettura stimato: 40"

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Sarebbe bene anche interrogarsi sulle ragioni e sui motivi che fanno crescere il nazionalpopulismo e domandarsi quanto sbagliate siano state le...

    Mostra articolo