L’Associazione Finanzieri propone servizio di vigilanza presso la scuola di via Collodi a Fasano

di Redazione Go Fasano domenica, 21 ottobre 2018 ore 05:21

Prosegue l’attività di volontariato attivo dell’associazione

FASANO - Con l’inizio dell’anno scolastico, è ripresa l’attività di volontariato attivo della Sezione Nazionale Finanzieri d’Italia di Fasano presso le scuole cittadine.

Su iniziativa di alcuni finanzieri in congedo, dallo scorso anno, anche Fasano ha una propria Sezione delle fiamme gialle in congedo.
 
Ramificata sull’intero territorio nazionale, l’Anfi si prefigge varie finalità, tra le quali: svolgere ogni possibile attività di volontariato per il superamento di difficoltà morali e materiali della collettività; concorrere alle attività di protezione civile ed assicurare collaborazione alle Istituzioni statuali e/o territoriali, in aderenza alla specificità delle esperienze acquisite in servizio; prestare attività di volontariato con finalità di solidarietà sociale, nell’ambito della sicurezza urbana.
 
Dopo il debutto dello scorso anno di assoluta novità per la comunità cittadina, in coincidenza del nuovo anno scolastico, è ripreso il particolare servizio di vigilanza in collaborazione con la Polizia Locali presso il plesso scolastico di via Collodi.
 
I finanzieri in pensione muniti di apposite “pettorine”, palette e copricapo, con evidenza dei segni distintivi dell’associazione, vigilano sulla sicurezza degli scolari e genitori durante l’afflusso mattiniero ed il deflusso al termine delle lezioni.
 
La lodevole iniziativa ed il messaggio certamente positivo di cittadinanza attiva che ne  deriva, ha sin da subito destato l’innocente curiosità dei piccoli scolari, ricevendo il plauso dei genitori e i ringraziamenti del Dirigente scolastico. 

 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Sarebbe bene anche interrogarsi sulle ragioni e sui motivi che fanno crescere il nazionalpopulismo e domandarsi quanto sbagliate siano state le...

    Mostra articolo