Francesco Scolti nuovo direttore tecnico del Team Italia

di Redazione Go Fasano lunedì, 13 marzo 2017 ore 11:56
Confermata la fiducia al maestro fasanese di ju-jitsu
 

FASANO- Un altro importante incarico per il fasanese Francesco Scolti arriva dal Consiglio nazionale dell’Associazione Italiana Ju-Jitsu, rinnovato poche settimane fa: il maestro 6°dan, responsabile tecnico della Bushido SportProject Fasano, è stato nominato Direttore Tecnico Nazionale del settore Fighting System. 
 
Da diversi anni Scolti è Allenatore della nazionale italiana di ju-jitsu, ma stavolta la nomina è ancora più prestigiosa, poiché oltre a dirigere gli allenamenti dovrà anche coordinare lo staff, promuovere ed organizzare gli allenamenti collegiali e i raduni del Team Italia, diramare le convocazioni degli atleti e coordinare sotto l’aspetto tecnico le delegazioni italiane all’estero. Tutto questo di concerto con il maestro Valeriano Casagrande, anch’egli nominato DTN.
 
«È una grande responsabilità quella che mi è stata data dall’Aijj  -ha commentato il m° Scolti- ma sono pronto ad affrontare quest’altra avventura con lo spirito giusto. Le prime gare ufficiali non sono lontane, ma faremo del nostro meglio per presentare una squadra all’altezza della situazione».
Il primo impegno per il maestro Scolti sarà il 25 marzo prossimo, quando a Genova terrà il primo allenamento da Direttore Tecnico Nazionale e darà le prime direttive al suo staff, che dovrà nominare nei prossimi giorni.
 
Nel frattempo l’Aijj ha iniziato un dialogo costruttivo con la Fijlkam, la Federazione delle principali arti marziali, che ha portato finora alla partecipazione congiunta al Campionato nazionale Csen di ju-jitsu che si terrà a Taranto il 2 aprile prossimo. Un evento importante che segna un nuovo inizio per il ju-jitsu nazionale.
 
 
Tempo stimato di lettura: 1’00’’
 
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Un ottimo gesto di solidarietà,generosità e di piccolo aiuto per uno dei tanti paesi dove, dopo più di un anno,le macerie dell'ultimo terremoto...

    Mostra articolo
  • Panalli Pierpaolo

    Care forze dell ordine forse è meglio che quando trovate queste macchine parcheggiate e rubate vi appostate, sicuramente dopo qualche giorno...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!