Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano: entusiasmo crescente con il ciclocross

di Redazione Go Fasano martedì, 14 novembre 2017 ore 08:41

Domenica 19 novembre per la quarta prova in calendario del Challenge Ciclocross Puglia

FASANO- Un autunno di grande impegno sui pedali per l’Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano che si sta ritagliando molto spazio nelle gare di ciclocross.

Nel mirino del team il Trofeo dei Tre Mari e il Challenge Ciclocross Puglia che rappresentano i circuiti di riferimento per coloro che tengono alto l’onore del team ogni domenica sui campi gara. L’inizio della stagione ciclo-campestre è stato molto promettente e in molti hanno collezionato vittorie e podi di categoria: tra quelli più in forma da segnalare Biagio Palmisano, Ernesto Angelini, Leonardo Potenza,  Andrea Pinto, Pietro Laghezza e Pier Francesco Mele.

Il settore agonistico è quello che sta regalando tante soddisfazioni per merito di Daniele Pugliese nella categoria allievi con uno straordinario rendimento in questo scorcio iniziale di ciclocross frutto di due quarti posti (Viggiano e Corato) e un terzo (Belvedere Marittimo) e due volte nella top quindici al Giro d’Italia Ciclocross (Numana e Ferentino).

Degno di nota l’esordio nella categoria juniores di Cristian Mileti e Michele Veneziani nella categoria juniores protagonisti a loro volta di un buon avvio di stagione nel cross in due (Lecce e Corato) delle quattro prove del Trofeo dei Tre Mari. Il ciclocross rimane la specialità di riferimento del sodalizio di Pezze di Greco presieduto da Antonio Zizzi che ora è in piena attività nell’organizzazione del Memorial Vito Carparelli-Livia Gentile.

Appuntamento a domenica 19 novembre per la quarta prova in calendario del Challenge Ciclocross Puglia per un classica ciclo-campestre vestita col tricolore nell’indimenticabile edizione del 2015 con i campionati italiani assoluti FCI. Un evento che è stato il vero fiore all’occhiello per atleti, addetti ai lavori e per l’intera comunità di Pezze di Greco da sempre cuore pulsante dell’attività ciclo-crossistica che ha dato i natali a Vito Di Tano, pluri campione italiano e due volte campione mondiale di ciclocross ad oggi direttore tecnico del club Selle Italia-Guerciotti Elite.

Il percorso è tecnicamente valido ed immerso in una rigogliosa distesa di ulivi secolari, strutture abitative d'epoca e muretti a secco per un totale di circa 3 chilometri e che rimane ancora lo scenario perfetto per praticare il ciclocross ai massimi livelli.

Tempo stimato di lettura: 30’’

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    È rimasta bloccata al Senato perchè non si riuscì a valutare l'ora giusta che doveva stabilire quando si poteva premere il grilletto e chi doveva...

    Mostra articolo
  • pastore giovanni

    L'ultimo ostacolo è stato superato.Ormai la partecipazione,la decisione,la volontà popolare diventano sempre meno determinanti per eleggere i...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!