Tutto pronto per il Memorial Vito Carparelli-Livia Gentile

di Redazione Go Fasano sabato, 18 novembre 2017 ore 08:53

Preparativi ad hoc per il ciclocross a Pezze di Greco

PEZZE DI GRECO- Una tradizione che ogni anno si rinnova e si ripete a Pezze di Greco: il Memorial Vito Carparelli-Livia Gantile è sinonimo di spettacolo con la disciplina invernale ed autunnale delle due ruote nella data di domani, domenica 19 novembre, per la validità di quarta prova del Challenge Ciclocross Puglia sotto l’egida del comitato regionale FCI Puglia.

In una straordinaria cornice tra alberi di ulivi secolari, carrube, mandorle, muretti a secco, macchia mediterranea, ondulazioni, ostacoli naturali e artificiali, è stato disegnato il percorso di gara per uno sviluppo complessivo di 2800 metri con l’aggiunta di una scalinata (9 gradini).

Il campo sportivo Sergio Ancona rimane il cuore pulsante di tutta la manifestazione con ritrovo per tutti i partecipanti alle 7:30 e partenza della prima batteria alle 9:00 con gli juniores, le donne e i master over 45 (40 minuti), a seguire gli under 23, gli élite e i master under 45 (60 minuti), gli esordienti e gli allievi (30 minuti) e chiusura con i G6 (20 minuti).

Per il secondo anno di fila, al fine di promuovere l’attività ciclistica tra le categorie giovanili, a scopo promozionale e a latere della gara dei “grandi”, sarà effettuata una manifestazione short track per le categorie giovanissimi con inizio alle 12:30.

“La macchina organizzativa procede per il meglio – spiegano in una nota gli organizzatori dell’Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano - e il nostro augurio è che il Memorial possa andare in scena con successo per far vivere a tutti gli sportivi di Pezze di Greco un momento tradizionale di grande ciclocross”. 

 

Tempo stimato di lettura: 30’’

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Un ottimo gesto di solidarietà,generosità e di piccolo aiuto per uno dei tanti paesi dove, dopo più di un anno,le macerie dell'ultimo terremoto...

    Mostra articolo
  • Panalli Pierpaolo

    Care forze dell ordine forse è meglio che quando trovate queste macchine parcheggiate e rubate vi appostate, sicuramente dopo qualche giorno...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!