La Stone Five Fasano saluta la corsa allo scudetto a testa alta

di Redazione Go Fasano sabato, 29 aprile 2017 ore 08:49

 La squadra fasanese è stata battuta dall'Italcave Real Statte dopo aver perso per infortunio il portiere Oselame

FASANO- La Stone Five Fasano saluta la corsa allo scudetto, uscendo a testa alta dalla doppia sfida contro il Real Statte. Doppio impegno affrontato nel miglior dei modi e creando non pochi grattacapi agli avversari.


Martedì si è giocata la gara di ritorno del 1 Turno, con la formazione tarantina che si è imposta per 6 a 1. Un punteggio che può trarre in inganno, considerato che la squadra di mister Monopoli ha dovuto perdere, in corso d’opera, il portiere Oselame oltre che far fronte all’assenza del portiere di riserva D’Errico. Nulla di grave, fortunatamente, per il portiere brasiliano che è stato trasportato in ospedale per accertamenti. La squadra, un po’ turbata dall’infortunio occorso alla propria compagna di squadra, ha dovuto giocare con il portiere di movimento quasi tutto il match. La prima frazione di gioco si è conclusa con il parziale di 4 a 0. Nella ripresa gol della bandiera siglato da Dos Santos, prima delle ultime due reti dello Statte che hanno sancito il passaggio del turno delle tarantine.

ITALCAVE REAL STATTE-STONE FIVE FASANO 6-1 (4-0 p.t.)

MARCATRICI: 5’04” p.t. Bazan (S), 9’15” Violi (S), 12’22” e 17′ Guti (S), 2’46” s.t. Naiara (F), 9’35” e 10’08” Lioba Bazan (S)

ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Guti, Violi, Exana, Lioba Bazan, Russo, Marangione, Mansueto, Quarta, Mazzaro, Antonacci, Gallo. All. Marzella

FASANO: Oselame, Puttow, Sangiovanni, Belam, Naiara, Papapicco, Ficarotta, Sangiovanni, Campanile. All. Monopoli

AMMONITI: Guti (S), Campanile (F)

NOTE: al 4’01” s.t. Belam (F) sbaglia un tiro di rigore

ARBITRI: Gennaro Cefalà (Lamezia Terme), Antonio Marino (Agropoli) CRONO: Gianfranco Marangi (Brindisi)

scudetto

 

Tempo stimato di lettura: 30''

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Un ottimo gesto di solidarietà,generosità e di piccolo aiuto per uno dei tanti paesi dove, dopo più di un anno,le macerie dell'ultimo terremoto...

    Mostra articolo
  • Panalli Pierpaolo

    Care forze dell ordine forse è meglio che quando trovate queste macchine parcheggiate e rubate vi appostate, sicuramente dopo qualche giorno...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!