Serie A femminile, Fermo il campionato la Stone five Fasano pensa alla salvezza

di Tommaso Vetrugno sabato, 10 marzo 2018 ore 22:49

Sarà un finale di stagione difficile cercando almeno il miglior piazzamento nella griglia play out

FASANO – Nel week end che assegna la storica Coppa Italia al Montesilvano, vittorioso solo ai calci di rigore contro la Futsal futbol Cagliari (5-4), è tempo di primi bilanci per le compagini al via del massimo campionato di calcio a cinque femminile.

La Stone five Fasano insegue la salvezza, ma difficilmente riuscirà ad evitare la lotteria dei play out. La brillante vittoria dello scorso turno, in casa contro la Futsal woman Rambla (3-2), ha permesso alle ragazze di coach Massimo Monopoli di tenere a distanza la zona della retrocessione diretta, ma ora l’obiettivo si sposta sul cercare il miglior piazzamento nella griglia spareggi.

Per regolamento retrocedono sei squadre di cui tre direttamente, scese a due dopo il ritiro dello Sporting Locri. Le restanti tre verranno fuori dalla lotteria dei play out. La Stone five Fasano occupa la terza posizione della griglia spareggi, staccata di otto punti dal Bellator Ferentum, compagine in evidente crisi societaria che nello scorso turno ha dato forfait in trasferta, incassando anche un punto di penalizzazione. Di contro la zona franca per la salvezza diretta è distante 10 punti, decisamente tanti, ma non impossibili da realizzare, quando mancano al termine della regular season 8 giornate, compreso il turno di riposo.

La società punta, quindi, a conquistare almeno il secondo posto della griglia play out che darebbe il vantaggio di disputare la gara di ritorno in casa. Non solo, volendo fare calcoli ben oltre la stagione, superare il primo turno potrebbe mettere la formazione, eventualmente perdente nella finalissima play out, nella condizione migliore per un eventuale ripescaggio. Di certo la Stone five Fasano non è soddisfatta di quanto fatto finora, ma gran parte delle difficoltà sono oggettive, da ricercare in un calcio mercato che non ha dato i frutti sperati, emblematico il caso della Carol Cedenese e della Pia Gomez, ingaggiate solo sulla carta, ma mai utilizzate in campo per questioni burocratiche.

Domenica prossima si ritorna in campo per la trasferta sul campo del fanalino di coda, con il solo imperativo categorico: vincere.

Serie A – Girone Unico
Pescara 64; Olimpus Roma 62; Montesilvano 53; Unicusano Ternana 49; Kick off 46; Futsal furbo Cagliari 39; Lazio 38; Italcave Statte 37; Futsal Breganze 33; Futsal Salinis e Città di Falconara 26; Bellator Ferentum (-1) 24; Stone five Fasano 13; Real Grisignano 13; Futsal woman rambla 5; Città di Thiene 3. (Retrocessione diretta - Play out)

Prossimo turno
Città di Thiene-Stone five Fasano

Tempo stimato di lettura: 1' 30"

 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Bianco Romano

    Usiamo il giusto linguaggio: i "punti" esistono a basket e a pallavolo, NON a pallamano. A pallamano esistono esclusivamente le RETI

    Mostra articolo