Il Fasano calcio sfida il Lizzano

di Redazione Go Fasano domenica, 4 dicembre 2016 ore 08:00
A disposizione di mister Laterza anche i tre nuovi acquisti
 

FASANO- Scontro diretto tra Us Città di Fasano e Lizzano in programma oggi pomeriggio, domenica 4 dicembre, al “Vito Curlo”. In palio punti pesanti per rincorrere il vertice del girone B del campionato di Promozione pugliese.
 
Dopo il rinvio forzato quanto beffardo della gara di domenica scorsa a Sogliano Cavour (gara sospesa per impraticabilità di campo, ad inizio secondo tempo, con il Fasano avanti per 3-0 sul Maglie), i biancazzurri di Giuseppe Laterza tornano dunque a giocare sull’erbetta del “Vito Curlo”, affrontando – in uno scontro diretto in zona playoff – il Lizzano di mister Aldo Palmieri, avanti di due punti in classifica sul Fasano.
 
Una partita molto attesa nell’ambiente biancazzurro: in primis per il desiderio di riscatto dopo aver subito una decisione, da parte della terna arbitrale di domenica scorsa, di annullare una partita che il Fasano conduceva ampiamente già a fine primo tempo e che ora dovrà ricostruire tutto da campo; poi c’è voglia di vedere all’opera i tre nuovi acquisti operati dalla società presieduta da Franco D’Amico e che rispondono a Fabio Nicola Zambetti (portiere), Antonio Anglani (difensore) e Leo Serri (esterno di centrocampo).
 
Per la gara di oggi pomeriggio, mister Giuseppe Laterza avrà tutti i suoi uomini a disposizione: rientra anche il centrocampista Fabio Leggiero, assente nelle ultime due gare per un infortunio. Ad arbitrare la gara sarà Andrea Recupero della sezione di Lecce.
 
 
Tempo stimato di lettura: 1’00’’
 
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • poveri noi

    peccato l'impegno di questa brava gente non basterà mai fino a quando gli imbecilli rimarranno impuniti Non riesco a mettere le foto sullo schifo...

    Mostra articolo
  • Ciaccia Daniele

    Ripuliti? Ma se dalle foto postate si vedono chiaramente i residui della decespugliazione, poi vogliamo parlare del ciglio delle strade dove...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!