Giovanile, Un eurogol di Losavio non basta alla Bs soccer per centrare il titolo Allievi

di Tommaso Vetrugno martedì, 10 aprile 2018 ore 06:20

Lo spareggio con l'Esperia per il regionale del girone E si decide solo ai calci di rigore, dopo il 2-2 dei tempi regolamentari

Bs soccer team Fasano-Esperia Monopoli: 6-7 d.t.r
Reti: Grattagliano (E), Di Tolve (E), Renna (B), Losavio (B).
Bs soccer team Fasano: Caroli, Amati, Santoro, Rubino, Renna, Angelini, Scarafile, Colucci, Dell’Anna, Brescia, Losavio. All. Semeraro. A disposizione Cervellera, Leoci, Cofano, Schiavone Francesco, Legrottaglie, Schiavone Vincenzo, Di Bari.
Esperia Monopoli: Lovecchio, Amodio, Dalessio, Naracci, Corbacio, Sorressa, Grattagliano, D’Alessandro, Zupo, Valente, Di Tolve. All. Selicato. A disposizione Pinto, Palmirotta, De Donato, Bovino, Liuzzi, Laguardia, Selicati.
Arbitro: Paladini di Lecce.

CASTELLANA GROTTE – Ci sono voluti i calci di rigore per decretare la vincente del campionato regionale Allievi, girone E. L’estenuante sfida tra le due formazioni che avevano chiuso la regular season al primo posto ha confermato la bontà delle due scuole calcio che continuano a stazionare nei quartieri alti del calcio giovanile regionale e non solo.

Un solo rigore sbagliato e le porte verso la fase finale regionale si aprono ai cugini dell’Esperia Monopoli. Tanto rammarico negli occhi dei biancazzurri allenati dal tecnico Gianclaudio Semeraro, ma sono basti gli applausi del numerosi pubblico di fede fasanese presente sugli spalti a cancellare il dispiacere, confermando che già l’aver raggiunto gli spareggi è senza dubbio un traguardo che resterà negli annali del calcio in erba pugliese.

“Credevamo che solo in “Holly & Benji” fosse possibile godere di uno spettacolo simile!”, queste le parole del tecnico Semeraro. “Questo è ciò che si è palesato ieri mattina (domenica ndr) agli occhi dei nostri ragazzi, scesi in campo per giocarsi la finale-spareggio per il titolo del girone E del campionato regionale Allievi. Alla fine l’ha spuntata l’Esperia ai calci di rigore, dopo una gara strepitosa e dopo un gol straordinario (il 2-2) di Franceschino Losavio, con un’altra perla delle sue, l’ultima ufficiale, in rovesciata, così da lasciare un ricordo indelebile agli occhi di chi era presente! Infatti, lui e gli altri 2001 hanno così terminato il loro percorso a scuola calcio, lungo per alcuni più di 10 anni, conditi da una vagonata di emozioni che mai dimenticheranno! Per ora non possiamo che ringraziarli tutti”.

Una grande domenica anche se non è arrivata la vittoria che tutti si aspettavano, ma i valori dell’amicizia, di un gruppo così affiatato, hanno comunque trionfato e la conferma arriva dai diretti interessati.
“Resterete per sempre la mia seconda famiglia”, queste le parole intrise di forte emozione di Losavio. “Ringrazio tutta la società per avermi regalato queste grandi emozioni. Vi voglio bene. Per sempre forza Bs”.

Quando una sconfitta sul campo e quasi come una vittoria, quando si gioca esaltando i valori veri dello sport.

Tempo stimato di lettura: 1' 20"

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti