Serie D, Partitella in famiglia al "Curlo" con Montaldi bomber

di Tommaso Vetrugno domenica, 22 luglio 2018 ore 06:40

L'ultima seduta d'allenamento in sede prima del ritiro ha rispolverato le doti dell'attaccante argentino FOTOSERVIZIO

FASANO – Prima sgambata con il pallone per la Città di Fasano che nella mattinata di ieri ha dato vita ad una partitella in famiglia al "Curlo". L’occasione buona per vedere subito all’opera i volti nuovi ed avere un quadro completo sulle stesse riconferme. Certo la squadra è ancora un cantiere aperto, ma già con le convocazioni di oggi (domenica 22 luglio), in vista del ritiro precampionato fuori sede, e gli ultimi ingaggi, perfezionati nella serata di ieri, dovrebbe prendere una fisionomia di massima.

La partitella in famiglia ha messo in mostra alcuni dei volti nuovi, subito inseriti nel roster della formazione cosiddetta dei titolari che, per la cronaca, si è imposta per 2-0 con le reti di Anibal Montaldi. Il tecnico ha ricalcato lo scacchiere tattico vincente della scorsa stagione optando per un modulo 4-2-3-1.

L'attaccante Loris Formuso è stato schierato in avanti come unica punta, alle spalle del solito Montaldi, mentre sugli esterni, ai riconfermati Vincenzo Corvino e Leo Serri, si sono alternati Ivan Gomes Forbies ed Alessio Romanazzo. In difesa ha fatto la sua apparizione Erminio Rullo, al fianco di Antonio Anglani, mentre in porta è andato l'under Mattia Guarnieri. Questi sono solo alcuni dei volti nuovi inseriti nello scacchiere tattico che ricalca per somme linee la formazione dello scorso anno.

“Siamo ancora all’inizio – afferma il tecnico Laterza – ed appare chiaro che è ancora presto per abbozzare bilanci, anche se in itinere. Di certo punteremo sullo scacchiere dello scorso anno cercando di fare i giusti inserimenti. Dobbiamo sfruttare l’intesa creatasi nel gruppo vincente della scorsa stagione, cercando ovviamente i giusti correttivi, alla luce dei nuovi arrivi”.

Senza dubbio saranno quindici giorni di ritiro pre-campionato intensi per il tecnico che dovrà trovare non solo i giusti inserimenti nell’organico dello scorso anno, ma anche le valide alternative alla luce di un campionato lungo e decisamente più ostico di un torneo a carattere regionale.

Nella mattinata di oggi, intorno alle ore 13, i convocati, lo staff tecnico e dirigenziale si muoverà alla volta di Campitello Matese per un ritiro che terminerà il 5 agosto, considerando che la Coppa Italia prende il via il 19, mentre il campionato parte il 2 settembre.

(Fotoservizio Mario Rosato)

Tempo stimato di lettura: 1' 30"

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Vinci Franco

    Bene e l'inizio dei lavori sulla 172,è per quanto riguarda l'uscita cucine pinto,che provvedimento verrà preso dato che è un uscita e un entrata...

    Mostra articolo