Serie D, I biancazzurri dilagano nella prima amichevole

di Redazione Sport venerdì, 27 luglio 2018 ore 05:00

Contro il Baranello di Promozione il tecnico conferma il modulo tattico vincente dello scorso anno con pochi innesti nei senior

CAMPITELLO M. – Buona la prima per la Città di Fasano che nel pomeriggio di ieri (giovedì 26 luglio) ha tenuto l’amichevole con il Baranello, formazione di Promozione molisana. Prima amichevole per la Città di Fasano alle prese con il ritiro pre-campionato sui colli molisani.

Giocando proprio a due passi dal ritiro di Campitello Matese sono emerse le prime indicazioni sul piano tattico. Il tecnico Giuseppe Laterza ha riconfermato il modulo tattico 4-2-3-1 che è risultato vincente nella scorsa stagione. Lo scacchiere under si è assestato dalla cintola in giù dello schieramenteo, confermando quelle che erano le indiscrezioni della vigilia.

Al pronti via per i giovanissimi spazio in porta a Mattia Guarnieri, mentre sugli esterni sono andati gli altri under Mattia Trinchera e Massimo Pugliese, a completare il poker obbligatorio di giovani in campo ci ha pensato il “veterano” Giorgio Bernardini. Due su quattro i volti nuovi dei giovani visti in azione, ma anche nel quadro dei senior si sono registrate le new entry.

Infatti a completare la linea della difesa c’era Antonio Anglani e l’ultimo arrivato Erminio Rullo. Nel cerchio di centrocampo Michele Lanzillotta, tra i riconfermati, con in avanti, a ridosso della punta, la linea più che collaudata dalla presenza di Vincenzo Corvino, Anibal Montaldi e Leo Serri, in avanti l’altro volto nuovo Loris Formuso. Roster dei senior riconfermato quasi in blocco, fatta eccezione per i due soli volti nuovi.

Per il tecnico occorre non stravolgere il gioco perché appare chiaro che una squadra rodata con pochi innesti possa “correre” di più di una formazione ex novo per gran parte dei ruoli. Per la cronaca il risultato finale è stato rotondo, come prevedibile (9-0), ma lascia il tempo che trova. Nella ripresa girandola di sostituzioni, ma le indicazioni che verranno fuori già dalla prossima sfida, quella di domenica con il Pro Piacenza, potrebbero spingere la società a non tralasciare la pista di calcio mercato per ingaggiare un attaccante di peso senior di cui tanto si vocifera negli ambienti biancazzurri. Del resto potrebbe essere proprio questo il tassello a completamento del gruppo.

Tempo stimato di lettura: 1' 25"

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Passiatore Giovanna

    Ci lamentiamo sempre di tutto. Ci sono strade da rifare, scuole da ristrutturare, illuminazione carente ecc.ecc. Però al divertimento non sappiamo...

    Mostra articolo