Serie D, Il Fasano è rientrato in sede dopo la vittoria con l'Isernia

di Redazione Sport domenica, 5 agosto 2018 ore 06:00

Ultimo impegno amichevole nel ritiro precampionato per i biancazzurri che si sono imposti con le reti di Anglani e Forbes

CAMPITELLO M. – Si chiude con un acuto, almeno sotto il punto di vista numerico, il ritiro della Città di Fasano che nell’ultimo giorno di permanenza in Molise si è sbarazzato dell’Isernia, nella terza amichevole della preparazione pre-campionato.

“È stato un buon allenamento contro una squadra di pari categoria”, queste le prime parole del tecnico Giuseppe Laterza al termine della sfida di ieri (sabato). “Ci serviva mettere minuti nelle gambe e provare alcuni concetti e principi su cui abbiamo lavorato in questi giorni. I ragazzi hanno mantenuto bene il campo e gestito bene il possesso palla per buona parte della partita. È un buon gruppo che in questi giorni si è impegnato molto ed ha lavorato tanto”.

Senza dubbio è questo l’aspetto che spicca della spedizione molisana. La Città di Fasano è riuscita a lavorare bene creando quella perfetta sintonia tra i giocatori che è sempre stata alla base di previsioni sportive positive.

Per la cronaca i biancazzurri si sono imposti per 2-0, nella sfida giocata a Pettoranello del Molise, ma come sempre i riscontri numerici delle amichevoli sono sempre da prendere con le pinze. Del resto la stessa Isernia, formazione di serie D che milita in un altro girone differente da quello dei biancazzurri, è ancora alle prese con i primi giorni di preparazione ed appare chiaro che le gambe siano più appesantite.

Resta, comunque, un’ottima prestazione dei fasanesi che lungo i tre tempi da 30 minuti hanno dato  dimostrazione di avere un’intelaiatura di tutto rispetto che adesso attende solo di essere collaudata sul campo, quello del campionato. Senza dubbio l’occasione è stata propizia per provare nel cerchio del centrocampo la new entry Leone, al fianco del veterano Michele Lanzillotta.

Il vantaggio dei fasanesi è arrivato nel primo tempo con Antonio Anglani, mentre nella ripresa è giunto il raddoppio ad opera di Gomez Forbes, ma nel mezzo c’è il rigore sbagliato da Facundo Ganci. Una squadra che in campo ha rispecchiato per sommi capi gli undici dell’amichevole con il Pro Piacenza (LEGGI QUI), fatta eccezione per lo stesso Leone.

Una vittoria che, comunque, galvanizza l’ambiente in piena campagna abbonamenti. Certo resta l’interessamento del presidente per una punta di spessore, ma al momento sono gli aspetti economici a frenare la trattativa.

Intanto la squadra è rientrata in sede e resterà a riposo per un paio di giorni prima di ritornare a lavoro per preparare la sfida di Coppa Italia, prevista per il 19 agosto, ma al momento non si conosce ancora l’avversario, ma per affinità territoriali potrebbe essere addirittura il Bari.

Tempo stimato di lettura: 1' 20"

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Passiatore Giovanna

    Ci lamentiamo sempre di tutto. Ci sono strade da rifare, scuole da ristrutturare, illuminazione carente ecc.ecc. Però al divertimento non sappiamo...

    Mostra articolo