Serie D, L'amichevole con il Corato fa emergere un gol per parte

di Redazione Sport venerdì, 10 agosto 2018 ore 05:25

Un pari maturato nel secondo tempo (1-1) con una botta e risposta che fa emergere buoni spunti per entrambi gli allenatori

FASANO – Una rete per parte e l’amichevole con il Corato di mister Vito Castelletti finisce in parità (1-1). Un buon test per il tecnico Giuseppe Laterza che continua a lavorare in vista del primo impegno ufficiale, quello di Coppa Italia con il debutto fissato per domenica 19 agosto. In merito ancora non sono stati resi noti gli accoppiamenti, ma di certo i biancazzurri non potranno giocare in casa ed in caso in cui il sorteggio dovesse fare emergere una sfida interna si dovrebbe optare per un campo neutro, con molta probabilità Monopoli, disponibilità permettendo.

Ritornando alla sfida di ieri (giovedì 9 agosto), contro una compagine di Eccellenza che parte con buoni propositi, il tecnico fasanese ha potuto provare qualche variante allo scacchiere standard. Indisponibile Vincenzo Corvino, la prima novità è emersa proprio sull’esterno con l’under Alessio Romanazzo a completare la linea avanzata, con la sua propensione a raddoppiare su Loris Formuso.

Il modulo è stato il classico 4-2-3-1 con Anibal Montaldi e Leo Serri in pianta stabile alle spalle dell’unica punta, almeno sulla carta. Nel cerchio di centrocampo spazio ai veterani Facundo Ganci e Michele Lanzillotta, mentre la linea arretrata ha registrato l’utilizzo in simultanea di Gabriel Colombatti ed Erminio Rullo, con sugli esterni gli under Massimo Ancona e Tidiane Diop. A completare gli undici del debutto l’altro under Mattia Guarnieri.

Nel primo tempo le due squadre si sono sfidate a viso aperto e l’azione più pericolosa l’ha collezionata il Fasano con Colombatti che ha impegnato il portiere coratino sullo scadere di frazinoe. La gara si blocca nella ripresa, ma non prima di aver registrato la solita girandola di sostituzioni con un occhio di riguardo proprio per gli under, facendo debuttare l’ultimo arrivato, l’esterno senegalese Pape Mbagnick Touré.

La gara si sblocca con la rete degli ospiti che sfruttano molto bene la ripartenza di Vito Morra che trova sul secondo palo Luigi Zinetti, lesto ad insaccare. La risposta fasanese non si fa attendere ed arriva dai piedi di Ganci che si incarica della battuta di una punizione conquistata dal sempre reattivo Gomez Forbes, entrato al posto di Serri. Il calcio da fermo non lascia scampo al portiere ospite.

Sullo scadere potrebbe arrivare il ribaltone, ma Touré non trova la giusta lucidità per battere a rete da buona posizione. Certo non conta il risultato, ma le indicazioni da sfruttura a dovere in vista delle prossime sfide, quelle ufficiali.

La prossima amichevole è fissata per domenica prossima contro la Virtus Francavilla, compagine di Lega Pro, ma contrariamente a quanto stabilito in precedenza il campo di gioco non sarà il “Fanuzzi”, ma ancora una volta il Comunale di viale Olimpia di Locorotondo, con fischio d’inizio fissato alle ore 18. Una decisione presa per questioni di ordine pubblico, questo quanto riportato sul sito ufficiale della compagine della Città degli Imperiali.

Tempo stimato di lettura: 1' 20"

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • saracino francesco

    Grazie da parte mia anche alla ex amministrazione fasanese dell'allora Sindaco che, per quanto mi risulta, da dato i genitali al progetto. Di...

    Mostra articolo