Serie D, Il Faro illuminerà... la presentazione della Città di Fasano

di Redazione Sport sabato, 11 agosto 2018 ore 05:20

A due passi dal mare di Torre Canne per presentare la rosa dei giocatori e tutto lo staff tecnico e sanitario della squadra biancazzurra

TORRE CANNE – Sarà la splendida location del piazzale ubicato sotto il faro di Torre Canne a regalare una degna cornice alla presentazione della squadra biancazzurra che si appresta a debuttare in serie D.

L’appuntamento con la festa è fissato per le ore 20 con la presentazione ufficiale della rosa dei calciatori, dello staff tecnico e sanitario, oltre all'organigramma societario al completo.

Il calore della piazza biancazzurra potrà raggiungere il massimo dell’entusiasmo con una tappa importante in vista delle prossime sfide ufficiali, quella di Coppa Italia, prevista per il 19 agosto, e di campionato, il cui debutto è fissato per il 2 settembre.

Nello stesso contesto sarà possibile sottoscrivere la tessera de "Il Fasano siamo noi", acquistare l'abbonamento per assistere alle gare interne della compagine biancazzurra e reperire le ultime novità riguardanti il merchandising ufficiale.

Al termine della presentazione della prossima stagione agonistica, fa sapere l’Associazione di promozione sociale, ci si sposterà al locale il Calamaretto, sempre a Torre Canne, dove tutti i soci de “Il Fasano siamo noi” potranno degustare 2 panzerotti e una bevanda a scelta al vantaggiosissimo costo di 5 euro.

Intanto sul piano agonistico la Città di Fasano è reduce dall’amichevole contro il Corato (1-1), giocata giovedì scorso al Comunale di Locorotondo.

“Una buona gara contro un ottimo avversario costruito per vincere l'Eccellenza”, questo il commento del tecnico Giuseppe Laterza alla gara contro i coratini. “È stato un buon allenamento ed è servito per mettere ancora minuti in più nelle gambe, dato che ho cercato di dare almeno 60 minuti agli 11 iniziali. Ci manca ancora quella brillantezza e lucidità negli ultimi 25 metri, ma in fase di costruzione e sviluppo la squadra sta crescendo. Abbiamo mantenuto la gestione del gioco per quasi tutti i 90 minuti, cosa importante anche dopo aver effettuato tutti i cambi. Senza dubbio da rivedere l'errore sul gol subito perché siamo stati troppo superficiali a giocare una palla centralmente senza la giusta copertura. Sto cambiando tanto ogni partita, dando spazio a tutti, ma nonostante i cambi la squadra cresce e questo è un bene”

Domani ancora un test molto valido, con la sfida contro la Virtus Francavilla, sempre in programma al Comunale di viale Olimpia di Locorotondo con fischio d’inizio fissato alle ore 18.

(Fotoservizio Fasano calcio)

Tempo stimato di lettura: 1' 15"

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Galasso Cosimo

    Voi pensate sepre a sistemare le strade piu pericolose sono daccordissimo ogni tanto pero fateni un giro fasano ostuni statale 16 ai birdi dellle...

    Mostra articolo