Serie D, Nadarevic è ufficialmente un calciatore del Fasano

di Redazione Sport martedì, 14 agosto 2018 ore 05:25

Colpo di mercato per la società biancazzurra che vince la concorrenza e porta a casa il 31enne attaccante mancino che ha giocato anche in A

FASANO – Il sogno proibito della società biancazzurra si è concretizzato nella serata di ieri (lunedì). L’attaccante bosniaco Enis Nadarevic ha firmato con la Città di Fasano. Senza dubbio un colpo di mercato per la società del presidente Franco D’Amico che aveva avuto i primi contatti con il mancino dal passato illustre già qualche settimana prima del ritiro pre-campionato, ma i tempi sono divenuti maturi per l’accordo solo nelle scorse ore.

Come anticipato dalla nostra testata (LEGGI QUI), la trattativa si è sbloccata nella mattinata di ieri, dopo che già nel corso dell’amichevole di domenica scorsa al Comunale di Locorotondo, giocata contro la Virtus Francavilla (1-1), era stato visto in tribuna proprio al fianco del presidente biancazzurro.

L’esterno di centrocampo con propensioni offensive Nadarević, proveniente dalla Fidelis Andria di Lega Pro, si adatta a ricoprire i ruoli di ala e seconda punta; calciatore mancino, può essere impiegato anche a destra. A 22 anni l’exploit, 30 gol in serie D con la maglia della Sanvitese. Questo il trampolino nel calcio dei grandi per Nadarevic: tre campionati in serie B con la maglia del Varese sono stati sufficienti per convincere il Genoa a credere nel ragazzo lanciandolo nel massimo campionato italiano.

Dribbling, fantasia e assist sono le qualità che il bosniaco, nato a Bihac nel 1987, ha sempre messo in campo a disposizione di squadra e compagni. Vestirà in seguito le maglie del Cesena, Bari e Trapani in serie B (segnando una decina di gol in cadetteria). Nella stagione 2016/2017 ha militato in Lega Pro con il Monopoli e lo scorso anno ad Andria.

Non è un goleador, ma sono i passaggi decisivi una delle caratteristiche del bosniaco, abile nel dribbling e nell’uno contro uno, Nadarevic ha segnato diversi gol di testa, sfruttando l’abilità negli inserimenti senza palla.

Nella stessa giornata è stato ufficializzato l’ingaggio del portiere Stefano Faggiano, classe '99, proveniente dall'As Bari. L'estremo difensore under, già con la comitiva biancazzurra da diversi giorni (ha sostenuto la preparazione atletica a Campitello Matese), detiene alcune panchine con la prima squadra del capoluogo pugliese in serie B ed ha giocato nelle amichevoli di due anni fa con la maglia del Bari contro Trento e Andria.

Faggiano, pugliese di origine, alto 1.82 metri, ha vissuto quasi sempre a Genova, per poi ritornare nella sua città natale per vestire la maglia della squadra biancorossa.

Tempo stimato di lettura; 1' 20"

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Galasso Cosimo

    Voi pensate sepre a sistemare le strade piu pericolose sono daccordissimo ogni tanto pero fateni un giro fasano ostuni statale 16 ai birdi dellle...

    Mostra articolo