Coppa Selva di Fasano: vince Domenico Scola

di Redazione Go Fasano lunedì, 17 luglio 2017 ore 00:01

Nella Casina Municipale la cerimonia di premiazione. LE FOTO. I RISULTATI DELLE PROVE UFFICIALI

SELVA DI FASANO- Un' edizione da record quella che si è conclusa ieri, 16 luglio, della cronoscalata Fasano-Selva. Un giusto modo per celebrare l'edizione 60 della gara e il 70esimo anniversario dalla prima edizione del 1946. Vincitore assoluto il calabrese Domenico Scola che con 2’04”16 ha segnato un nuovo record assoluto del tracciato. Il secondo posto è andato al sassarese Omar Magliona (Norma M20FC), mentre al napoletano Piero Nappi (Osella FA30) va la terza posizione. Con la vittoria odierna, Scola consolida anche la leadership nel Campionato Italiano Velocità Montagna, per il quale quella di Fasano è stata la 7. delle 12 tappe del calendario.

Durante la cerimonia di premiazione che si è svolta a fine gara presso la Casina Municipale, alla presenza della presidente di Egnathia Corse, Laura De Mola, di Oronzo Pezzolla, del consigliere regionale nonché pilota in gara Fabiano Amati e di Mario Colelli, presidente Aci Brindisi e Aci Sport e Comunicazione, sono stati premiati anche tutti gli altri vincitori delle diverse categorie e classi.

Tra i Prototipi Gruppo CN il successo è andato a Achille Lombardi (Osella PA21 Evo), mentre la possente BMW Z4 GT di Marco Iacoangeli ha portato il romano al sucesso in Gr. E2SH, con il foggiano Lucio Peruggini che a sua volta ha vinto nel Gruppo GT con la sua Ferrari 458.

Gli altri vincitori sono stati Salvatore D’Amico (Clio RS) in Gr. A, Antonino Migliuolo (Mitsubishi Evo) in Gr. N, Antonio Scappa (Mini Cooper) in Gr. RS, Gianmaria Latorre (Mazda RX8) in Gr. RS GT, Antonio Cardone (Audi SR4) in E1 Italia, Nicola Cola (Sierra Cosworth) in Produzione-E, Massimo Sannolla (R5 GTT) in Produzione-S e Francesco Savoia (Mini Cooper S) in RS Plus.

Tra le Bicilindriche, Oronzo Montanaro ha prevalso nel Challenge Assominicar e Giovanni Magdalone (entrambi su Fiat 500) nella 700 Gr. 2. Primo dei pugliesi si è classificato il fasanese Ivan Pezzolla (Osella PA21), sesto assoluto.

Nel trofeo Vip ha trionfato l'attore Raffaello Balzo (Volkswagen Lupo Cup) mentre al secondo posto si è classificato Fabiano Amati, davanti al pallavolista Gigi Mastrangelo. Ricercata e apprezzata dai tanti fan è stata anche l'attrice californiana Katherine Kelly Lang, la Brooke Logan di Beautiful, super ospite di questa edizione della gara. 

“Meglio di così non poteva andare, senza i piloti non avremmo potuto coronare ancora una volta il successo, con ben 250 iscritti a questa gara di campionato italiano- ha affermato Laura De Mola. Non esco dalla Egnathia Corse, ma ho deciso di abbandonare il comitato organizzatore perchè quest'anno abbiamo incontrato tantissime difficoltà, non mi è piaciuto l'atteggiamento di tante persone della nostra città. Fasano merita unione e collaborazione. Credo che questa città – ha concluso la presidente di Egnathia Corse- deve crescere e continuare a crescere e non a regredire”.

Dopo la premiazione dei piloti, sono anche stati estratti i dieci premi della lotteria legata alla cronoscalata Fasano-Selva. Angelo Ancona, invece, ha vinto il concorso fotografico dal nome "Scatta, posta e vinci... la tua gara social!". La sua foto ha espresso insieme quella che è la passione per lo sport e il territorio fasanese e per aver usato l'hastag #fasano e #Italia, visto il carattere nazionale della gara.

 

Tempo stimato di lettura: 30'' 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • passiatore giovanna

    Almeno il sindaco Zaccaria sta cercando di fare quacosa. Per troppo tempo si è fatto ben poco.

    Mostra articolo
  • Dibiase Giovanni

    mentre a Fasano, in via Bari Evoli siamo stati al buio per tutta l'estate.

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!