28esimo Campionato Automobilistico: ecco tutti i fasanesi premiati

di Redazione Sport domenica, 4 marzo 2018 ore 06:30

Il Premio Francesco Solimena alla fasanese Laura De Mola 

FASANO - La città di Fasano ha ospitato ieri (sabato 3 marzo) la cerimonia di premiazione dei "28esimi Campionati Automobilistici di Basilicata, Molise e Puglia" presso il Teatro Sociale. L'evento si è svolto alla presenza del Presidente dell’Automobile Club d’Italia, ing. Angelo Sticchi Damiani e dei delegati regionali di ACI Sport di Basilicata, avv. Moni Bevilaqua, e di Puglia, dott. Mario Colelli. Tra le Autorità sportive presenti invce i rappresentanti degli Automobile Club frontalieri di Montenegro, dott. Zoran Bakrac, di Albania, dott. Niko Leka, di Bosnia, dott. Romeo Culjak, e di Serbia, dott. Dejan Stojic, ed il Presidente del Comitato Olimpico di Puglia, Angelo Ciliberti. Presenti anche le autorità pubbliche e, tra i driver premiati, anche il consigliere regionale, Fabiano Amati, vincitore della Classe Lupo CUP Vip, ed i sindaci delle tre città che da sempre ospitano eventi automobilistici: in primis il sindaco di Fasano, dott. Francesco Zaccaria, quindi i sindaci di Locorotondo, dott. Tommaso Scatigna, di Ostuni, gen. Gianfranco Coppola.
 
La cerimonia, presentata dal comico barese Carlo Maretti, si è aperta con la consegna dei quattro premi speciali: il Talento dell’Anno, al giovanissimo (7 anni) Paolo Sacco di Fasano che dopo aver sbaragliato tutti i suoi concorrenti nelle categorie promozionali, si appresta ad affermarsi nei campionati italiani di karting; il Casco d’Oro, alla molisana Martina Iacampo, vincitrice di ben 2 titoli europei e 3 italiani nel settore slalom; il Premio F. Solimena alla carriera, alla fasanese Laura De Mola che da oltre 30 anni promuove e dirige l’organizzazione della Coppa Selva di Fasano; il Premio Fair Play, alla leccese Lia Perilli che da oltre 30 anni dirige le segreterie dei rally più importanti, compreso il rally d’Italia-Sardegna e guida gli ufficiali di gara dell’ACI quale vice presidente del loro gruppo. Durante la serata, poi, una sfilata di piloti e campioni di ogni età.
 
Tra i premiati anche molti fasanesi. Oltre al piccolo Sacco, sono stati premiati:
 
Angelo Loconte, vincitore del campionato italiano velocità montagna Gr. Racing Start Aspirate;
Francesco Savoia, vincitore del campionato italiano velocità montagna Gr. Racing Start Plus;
Giovanni Angelini, vincitore la Cl. E2 SS1000 nel campionato italiano velocità montagna;
Ivan Pezzolla, vincitore la Cl. E2 SC1000 nel campionato italiano velocità montagna;
Franco Leogrande, vincitore la Cl. E2 SH1150 nel campionato italiano velocità montagna;
Francesco Colabello, vincitore la Cl. 650 Gr. 1,5 Bic. nel campionato italiano velocità montagna.
Oronzo Montanaro, Bicilindriche Gr. 7 500.

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Bianco Romano

    Usiamo il giusto linguaggio: i "punti" esistono a basket e a pallavolo, NON a pallamano. A pallamano esistono esclusivamente le RETI

    Mostra articolo